Running in primavera, tutte le nuove proposte moda

Rinnovate il guardaroba con le novità più adatte per correre all'aria aperta

 

La primavera è ormai sempre più vicina, le giornate si stanno allungando giorno dopo giorno e il sole inizia a splendere sempre di più, facendoci venire voglia di uscire di casa a fare un po’ di sano sport, in vista anche della prova bikini per l’estate.
Mai come in questo periodo però si incontrano i runner con gli abbigliamenti più svariati: la regola fondamentale per l’abbigliamento giusto da indossare è sempre quella di uscire come se ci fossero 10°C in più del reale.
Quindi o aprite la finestra per sentire com’è la temperatura e se c’è vento, oppure la soluzione migliore è rinnovare il guardaroba con un abbigliamento studiato per le temperature di mezza stagione: in commercio trovate giacche anti-vento o anti-pioggia, che in questa stagione sono indispensabili, felpe, leggings e sneakers, ormai una tendenza consolidata e non solo per la Primavera Estate 2016.

temrarioCollage
A sinistra: total look Adidas, a destra: maglia: Primark, scarpe: Pure Boost X by Adidas e reggiseno, fascia, pantaloncini e calzini: H&M

Come sempre però c’è chi non appena spunta il primo timido sole non si preoccupa delle temperature ed esce in pantaloncini e maglietta estiva, peccato che i primi 10 minuti li passi a battere i denti, prima di scaldarsi, mentre la pelle diventa cianotica. L’abbigliamento ideale quindi è un po’ anni ’80: sì agli short, ma a metà coscia, una maglia a maniche lunghe con sopra un giacca anti-vento, calzini alti al ginocchio e una fascia per proteggere la fronte e le orecchie del freddo.

felpa Collage
A sinistra: total look Mango, felpa: Freddy, top e reggiseno: South Beach, leggings: SylePB e sneakers: Nike

Poi ci sono i freddolosi che invece sono l’esatto contrario dei temerari ed escono di casa con pantaloni lunghi, canotta, maglia a maniche lunghe e giacca anti-vento. La soluzione ideale è acquistare una felpa termica come D.I.W.O.
Curve, la felpa brevettata da Freddy, dal design esclusivo, traspirante e resistente all’acqua e facile da indossare grazie alla zip curva.

perCollage
A sinistra: total look Reebok, a destra: felpa: Superdry, reggiseno: M&S, sneakers: Asics, giacca e pantaloni: Nike

E infine le persone previdenti che preparano l’uscita due giorni prima, dando un’occhiata alle previsioni meteorologiche. Quando vanno a correre solitamente indossano una giacca anti-pioggia nonostante ci sia il sole e 15°C, o in pantaloncini corti con il vento che sferza a 30 km/h.

adidasCollage
Adidas Originals by Rita Ora e Adidas by Stella McCartney

Negli ultimi anni, anche l’abbigliamento sportivo ha mutato diversi cambiamenti seguendo il flusso della moda e delle tendenza del momento, per esempio inglobando in esso elementi provenienti dallo streetwear, dall’outdoor, dal mondo dell’hip hop, dello skate e dalla visione di moda di alcuni fra i designer più influenti della nostra generazione.
Ed è proprio per questo motivo che sempre più designer collaborano con i grandi marchi dell’abbigliamento sportivo: da Sacai e Nike, ad Adidas e Stella McCartney, giusto per citare alcuni casi.

sportCollage
Kendall Jenner e Gigi Hadid

Ma non si tratta solo di felpe, con il boom del running anche sneakers e abbigliamento tecnico sono stati definitivamente sdoganati e sono passati all’essere dei capi e accessori immancabili nell’armadio di milioni di persone, celebrity comprese, quindi non solo per i patiti del fitness.

Fonti foto: siti ufficiali