Costumi da bagno a vita alta: quali scegliere e come indossarli per essere al top

Modelli classici o da pin up, in svariante fantasie per colorare l'estate 2016

 

Si riconfermano anche per quest’anno i costumi da bagno a vita alta, che donano tantissimo alle donne che non hanno paura delle curve!
Sono una vera e propria tendenza fashion, a ispirazione anni ’50 con modelli da pin up, composti da slip o culotte a vita alta e reggiseno, fasce o top. Nelle nuove collezioni per l’estate 2016, sono proposti in tante forme per tutti i gusti, versioni classiche o cut-on, tra svariate fantasie floreali, tagli audaci, motivi geometrici pronti a scolpire e a mettere in evidenza i punti giusti, da indossare sia in spiaggia che a bordo piscina.

I costumi a vita alta stanno bene proprio a tutte?

beach Collage
Costumi a vita alta Asos

Se il vostro fisico è mediteranneo (a clessidra) la vita alta non vi slancerà di certo, anzi metterà in rilievo i difetti della parte bassa, pancia e lato b, del vostro fisico. Se l’altezza invece non è dalla vostra, sappiate che la vita alta slancia le gambe, armonizzando la linea.

Come indossare il costume a vita alta?

Sapere come indossare il costume a vita alta è fondamentale per un’appassionata di moda, per evitare di fare errori fashion. I modelli a tinta unita in colorazioni tenui come il bianco, il beige e il crema più bon ton come quelli che popolano alcune collezioni 2016, possono essere facilmente indossati con shorts a vita alta come quelli con bottoni dallo stile navy, ottenendo così dei look mare raffinati e di tendenza.

come indoCollage
Victoria’s Secret, Twin-set e Asos

A questi tipi di costume è l’ideale abbinare come copricostume dei gilet dalla lavorazione crochet lunghi, soprattutto se si tratta di bikini con stampe etno-chic in stile hippie. I caftani e gli abiti mare vanno abbinati ai bikini a vita alta scegliendo le stesse tonalità, ma se il vostro è un costume nero allora potete benissimo giocare con i contrasti e otterrete degli outfit glamour anche in vacanza. Ecco i modelli più belli e di tendenza:

Costumi a vita alta in stile pin up

piCollage
Costumi da bagno in stile pin-up H&M, Asos e Guess

I costumi da bagno anni ’50 in stile pin up sono molto popolari con modelli briosi e fashion che hanno conquistato un posto stabile nelle nuove collezioni. Optate per le versioni con slip dalle fasce molto larghe che raggiungono o superano addirittura l’ombelico.

Costumi a vita alta classici

vcCollage
Costumi da bagno classici Victoria’s Secret, Yamamay e Billabong

Questo tipo di costumi è la scelta ideale sia per le silhouette lineari che per quelle curvy, grazie alla sua forma fasciante che nasconde eventuali imperfezioni. Nelle nuove collezioni sono abbinati a reggiseni push up, fasce dalle coppe sagomate con o senza bretelle, oppure con triangoli più classici o micro.

Costumi a vita alta dai tagli cut-out

cCollage
Costumi da bagno cut-out H&M e Victoria’s Secret

I costumi a vita alta dai tagli cut-out laterali sono uno dei trend di maggior successo, creazioni dallo stile più audace adatto alle donne dal fisico magro, questo perché i laccetti o le fasce strette che scandiscono i bordi laterali delineano i fianchi senza perdonare i chiletti di troppo. Le forme cut-out sono le più adatte soprattutto per i party serali o per le feste a tema organizzate in spiaggia, spesso previste con micro triangoli superiori dal mood molto intrigante.

Fonti foto: siti ufficiali