Costumi da bagno: i trend 2018

Ecco cosa indossare al mare ed in piscina tra pochi mesi

Mancano pochissimi giorni all’inizio di giugno e i negozi straripando di costumi da bagno: intero, due pezzi, colorato, in fantasia… insomma perdere la bussola è un attimo! Noi vi proponiamo una lista assortita tra modelli e colori sicure che ognuna di voi troverà il suo!

Intero sgambato

Se per tanti anni, e in buona parte ancora oggi, il trikini elaborato l’ha fatta da padrone ma oggi possiamo finalmente proclamare con orgoglio che il costume da bagno intero, semplice e senza fronzoli è tornato di moda. Se volete seguire il trend che impazza tra le fashionista dovete sceglierne uno con schiena nuda e profonda sgambatura, modello molto in voga negli anni ‘90. È difficile da portare perché non nasconde eventuali imperfezioni dall’ombelico in giù e non si fanno sconti nemmeno sulla ceretta!

Norma Kamali

Vintage

Volendo tornare ancora più indietro nel tempo troviamo i modelli ispirati agli anni ’50. Parliamo di costumi due pezzi che sembrano usciti dalla golden age di Hollywood, con vita alta e scollo a cuore. Questi sono perfetti per valorizzare il busto a clessidra e fasciare forme morbide, un look sexy e sofisticato che non passa inosservato. Marilyn Monroe docet.

Unique Vintage – Marylin Monroe

Premaman

Portare avanti un gravidanza d’estate è un po’ più faticoso che in altre stagioni perché calura, umidità e sole cocente non sono quel che si suol dire un toccasana. Questo però non vi ostacola, con le giuste precauzioni, dal godervi un po’ refrigerio al mare o in piscina; con un bel pancione però ci vuole un costume adatto e non è così scontato trovarne uno. Quest’anno anche sui maggiori store online sembra che l’assortimento sia cresciuto ma rimane comunque un problema: il prezzo. La maggior parte dei modelli partono dai 30€ in su, un prezzo anche onesto se non fosse che la gravidanza dura solo nove mesi e il costume lo si usa al massimo per tre. Non è un prezzo un po’ discriminatorio?

Cache Coeur

Scuba

Da sempre noi donne tendiamo a non indossare costumi troppo coprenti, per non parlare delle mezze maniche, proprio per non andare a segnare la tanto agognata tintarella. La moda però se ne infischia di queste frivolezze! Fioccano quindi modelli di costume da bagno che mimano l’effetto muta da sub con tanto di cerniera e, quando spezzati, diventano perfetto mix tra praticità sportiva e vanità.

Lisa Marie Fernandez

Volant

Questo è un dettaglio che spopola un po’ ovunque nell’abbigliamento, tra camicette e vestiti le vetrine sono invase dai volant. Un dettaglio che quindi non può mancare sui costumi  delle più romantiche. Non importa se scegliete un modello intero o due pezzi e questo dettaglio fru fru è concesso anche a prescindere dalla scollatura del costume. Noi lo adoriamo sul taglio fuori spalla in bianco o tonalità pastello, perfette per tutti gli incarnati.

Zara

Lamé

Se siete donne dall’animo scintillante e non volete precludervi un po’ di luccichio anche in costume da bagno quest’estate optate sul lamé. Questo tessuto vi darà l’effetto sparkling che tanto amate senza rischiare di accecare gli altri bagnanti. Inutile dire che l’effetto lamé rende al massimo con i colori dei metalli, anche se argento e oro sono un po’ impegnativi. Meglio un bronzo o rose gold, in alternativa basta anche solo un dettaglio shiny all’interno di un motivo geometrico o floreale.

Oysho
Calzedonia