Nasce la prima biblioteca online sulla moda!

80 biografie, 2200 tra capi d'abbigliamento e accessori e molto altro ancora. Ecco la moda italiana in un click

L'homepage del Portale
L'homepage del Portale

È stato inaugurato un paio di giorni fa il Portale della Moda realizzato dagli archivi di stato. Uhhhh che noia direte! Ma le appassionate di moda come me penso proprio che capiranno! Il Portale della Moda è una grande biblioteca online a portata di click, accessibile a tutti e non solo agli specialisti come accade nella maggior parte degli archivi della moda. Con il Portale Moda la storia italiana diventa accessibile a tutti semplicemente dal proprio PC. Infatti il progetto si propone la catalogazione e la digitalizzazione dei materiali contenuti negli archivi di alcune tra le più importanti case di moda italiane ma anche l’organizzazione di seminari e convegni di studio (tenete d’occhio la sezione News del sito!.
Cosa si può trovare più precisamente al momento sul portale? 80 biografie di stilisti, 2200 prodotti tra capi d’abbigliamento e accessori, 150 complessi archivistici, 550 oggetti digitali, documenti, immagini, video. Spero che ti piaccia come è piaciuto a me e fammi sapere cosa ne pensi!

10 orecchini handmade da sogno, che renderanno più luminosa la tua estate

10 orecchini handmade da sogno, che renderanno più luminosa la tua estate

Outfit per la pioggia in autunno: capi e accessori per bambini da comprare

Outfit per la pioggia in autunno: capi e accessori per bambini da comprare

I 10 pigiama in pile per donne più belli per restare calde e comode durante la notte

I 10 pigiama in pile per donne più belli per restare calde e comode durante la notte

Guida ai saldi invernali: 5 cose da fare prima di iniziare lo shopping

Guida ai saldi invernali: 5 cose da fare prima di iniziare lo shopping

A cosa servono i jeans con la zip sul Lato B?

A cosa servono i jeans con la zip sul Lato B?

Come indossare il turbante

Come indossare il turbante

Camicia bianca, come abbinarla in modo originale

Camicia bianca, come abbinarla in modo originale