Faux fur, le pellicce ecologiche must have di stagione

Per un inverno caldo e stiloso la parola chiave è fake-fur colorato e morbidissimo

Quando le temperature iniziano a scendere, cappotto guanti e cappello diventano i nostri migliori amici. Da qualche anno la pelliccia, in versione sintetica, è tornata sulle passerelle e sulle riviste di moda come inserto e come capospalla.
La pelliccia è stata spesso sinonimo di lusso, ma le coscienze umane si stanno sempre più rendendo conto che, ai giorni nostri, è crudele e del tutto inutile uccidere dei poveri animali per coprirsi.
Per sopperire al freddo ormai sono stati creati materiali iper-tecnologici che al comfort uniscono praticità e bellezza, ma, se siete comunque attratte dal pelo, nel campo delle eco-pellicce si è fatto molto e questi capi hanno raggiunto degli standard qualitativamente molto alti.

Quest’anno in particolare, la tendenza ci vuole avvolte da peluche colorati o eco-pellicce multi color. La morbidezza di queste eco-pellicce coloratissime porta il buonumore e da immediatamente l’idea di caldo e dolcezza.

fauxfur

Modelli decisamente girlish: Chicwish, Vanessa Bruno Ethe, J-Crew, Topshop, Balenciaga, TwinSet

Elegante o spiritosa, l’eco-pelliccia è il capo must-have dell’inverno.
Online se ne trovano per tutti i gusti: corta, lunga, a pelo raso, colorata, sportiva, con bottoni gioiello o in versione bomber ma anche gli inserti che troviamo su molti capi spalla sono sempre più faux fur.

inserti

Anche gli inserti si fanno fake: trench Mango, Parka Canadian, Parka nero e rosa Shein, Parka in denim con finto pelo rosa Boohoo

Quali sono i modelli più cool di stagione?
Per combattere le temperature più rigide puntate tutto sul colore e sui disegni creati ad hoc per dare movimento e rendere particolare la vostra eco-pelliccia. Tra tutti i tagli, la pelliccia più divertente è sicuramente quella corta e quella con il pelo lungo che, di certo, non vi farà passare inosservate.

FakeFur

Dall’alto a sinitra: Alice+Olivia, J-Crew, Karl Lagerfeld, Alexander McQueen e Moschino

All’opulenza tipica della pelliccia è da preferire un abbinamento con qualcosa di basic, capi semplici dalle linee pulite che creino un look bilanciato: boyfriend o mama jeans durante il giorno con un maglioncino in tinta unita o una gonna tubino e sarete perfette.

unrealFur

Sono nati dei brand internazionali che realizzano esclusivamente cappotti fake-fur. È il caso di queste eco-pellicce di Unreal Fur, marchio australiano

Video: Helen Anderson

Come vestirti se sei molto magra: 5 consigli per donne-grissino!

Come vestirti se sei molto magra: 5 consigli per donne-grissino!

Havaianas history: dalle origini alla nuova collezione dedicata ai Mondiali 2014

Havaianas history: dalle origini alla nuova collezione dedicata ai Mondiali 2014

Lily-Rose Depp, figlia di Johnny Depp, testimonial per Chanel

Lily-Rose Depp, figlia di Johnny Depp, testimonial per Chanel

Mondiali 2014: la moda brasiliana che ci piace

Mondiali 2014: la moda brasiliana che ci piace

Lino: il tessuto must have che non passa mai di moda

Lino: il tessuto must have che non passa mai di moda

Kate Middleton, i migliori royal look della Duchessa di Cambridge nel 2020

Kate Middleton, i migliori royal look della Duchessa di Cambridge nel 2020

Kate Middleton, quei look del tour in Inghilterra che dettano ancora legge

Kate Middleton, quei look del tour in Inghilterra che dettano ancora legge