Flat mules: i modelli per la primavera-estate

I sabot senza tacco sono le scarpe più trendy della stagione

 

Li conosciamo nella loro classica versione con il tacco, ma in questa stagione sono i modelli flat ad aver invaso le collezioni firmate da diversi fashion brand: i mules, le scarpe aperte sul tallone che avevamo imparato ad apprezzare già lo scorso anno, si reinventano e tornano nella nostra scarpiera in una nuova inedita variante.
Non si può dire che siano belli da vedere né tantomeno che siano le scarpe più femminili del mondo, ma il vantaggio è che sono senz’altro più comodi di quelli con il tacco vertiginoso.

Questa nuova tendenza sta facendo discutere, ma vanta già numerose fan, soprattutto tra it girl e fashion blogger che sono sempre attente alle ultime novità e sempre pronte a sperimentare ogni nuovo trend.

1
I flat mules indossati da it girl e fashion blogger

Le amanti delle calzature sobrie ed eleganti inorridiranno davanti a questa nuova moda ma, che piaccia o meno, i flat mules sono le scarpe must have di questa primavera-estate!

Scopriamo insieme alcuni dei modelli proposti per questa stagione!

I flat mules delle grandi firme

2
A sinistra, i flat mules di Derek Lam, N.21 e Mansur Gavriel. A destra, i modelli di Pierre Hardy, Phillip Lim e Giuseppe Zanotti

Super costose le proposte delle grandi griffe. La maggior parte di queste sono fuori dalla nostra portata, ma per avere un quadro generale e comprendere bene quali sono i modelli più gettonati del momento, può essere utile dare un’occhiata alle ultime novità. Ci sono i flat mules ricamati di Derek Lam (903,31 €), quelli con le frange firmati N.21 (520 €), quelli blu elettrico di Mansur Gavriel (410 €), quelli in suede di Pierre Hardy (450 €), quelli in pelle di Phillip Lim (500 €) e quelli di vernice di Giuseppe Zanotti (475 €).

I flat mules delle catene di moda low cost

3
A sinistra, i flat mules di & Other Stories. A destra, quelli di Asos, H&M e Zara

Interessanti i flat mules di & Other Stories che propone modelli declinati in una grande varietà di colori e materiali dai prezzi accessibili (a partire dai 75 €). Per spendere ancora meno, basta puntare sulle proposte delle solite catene di moda low cost. I modelli di Asos, H&M e Zara non superano infatti i 50 €.

Foto: TheFashionMedley – AndyHeart – Aelida – StyleCaster