H&M si scusa con gli ebrei per una sciarpa

Ecco svelato il perchè

 

H&M si è scusata  per aver proposto nei suoi store una sciarpa bianca – decorata con strisce nere –  somigliante a  un tipo di abbigliamento rituale ebraico. In una dichiarazione al British Vogue, l’azienda d’abbigliamento svedese ha espresso il suo errore:
“Siamo davvero dispiaciuti per aver offeso qualcuno con questa sciarpa.  Le strisce sono una delle tendenze di questa stagione, alle quali ci siamo ispirati. Non era nostra intenzione offendere qualuno”.

sciarpa
Sciarpa H&M

La sciarpa a strisce scure su una base bianca, con nappe annodate alle estremità, ricorda un tipo di scialle di preghiera ebraico chiamato  “tallit” o “tallis”.

L’indumento è tradizionalmente indossato da uomini ebrei ortodossi durante la preghiera e rappresenta i comandamenti di testi religiosi.  Stando a quanto si legge sul  “Times Of Israel” ,  la sciarpa è stato ritirata dai negozi H&M d’Israele.


Fonte: refinery29.com