Karl Lagerfeld se n’è andato. Addio al genio creativo della moda

Lo stilista si è spento all'età di 85 anni, dopo una malattia, che non lo ha mai ostacolato nel suo lavoro, nella sua vocazione.

Home > Fashion > Karl Lagerfeld se n’è andato. Addio al genio creativo della moda

Addio Karl Lagerfeld; a 85 anni muore una leggenda, uno dei più famosi e rilevanti stilisti del mondo della moda, di tutti i tempi.

Karl Lagerfeld, una personalità che non si dimentica

Lagerfeld è morto questa mattina a Parigi, a seguito di una lunga malattia con cui ha lottato fino alla fine, con determinazione. Lo stilista non si è fatto intimorire mai dal suo stato di salute, lavorando sempre fino alla fine alle sue sfilate.

Come si legge su Harpers Bazaar, si dice che Lagerfeld  abbia lavorato fino a poco prima della sua morte, dando anche istruzioni al suo team in merito alla prossima sfilata autunno / inverno 2019 di Fendi – che si svolgerà durante la settimana della moda di Milano (dal 19 al 25 febbraio 2019).

Lagerfeld, il genio creativo della moda

Lagerfeld è stato direttore creativo di alcune delle più importanti case di moda del mondo, tra cui Fendi, Chanel e il suo omonimo brand.

Come ha dichiarato il CEO di Chanel, Alain Wertheimer, in un’intervista, Lagerfeld era un uomo generoso con un’eccezionale intuizione, tanto da essere sempre in anticipo rispetto ai tempi. E così Lagerfeld  ha ampiamente contribuito al successo di Chanel in tutto il mondo.

La carriera dello stilista (in breve)

chanel

Lagerfeld ha iniziato la sua carriera nella mondo della moda nel 1955, come junior assistant della Maison di alta moda Pierre Balmain. Tre anni dopo, lavora per Fendi e crea il logo emblematico del marchio italiano, a soli trent’anni anni.

E’ entrato poi in Chanel nel 1983, dove vi ha trascorso 36 anni per essere alla guida dell’iconica casa di moda francese.