Louis Vuitton: Michael Jackson ispirerà la prossima collezione

Il fashion designer americano Virgil Abloh ha rivelato l'ispirazione della prossima collezione uomo Louis Vuitton: Michael Jackson

Home > Fashion > Louis Vuitton: Michael Jackson ispirerà la prossima collezione

C’è il Re del Pop nel cuore di Louis Vuitton: Michael Jackson ispirerà la prossima collezione uomo del brand di alta moda. A dichiararlo è stato lo stilista Virgil Abloh, direttore artistico della sezione maschile del marchio.

Una dichiarazione stupefacente ma non troppo se si tiene conto dello stile anticonformista di Abloh, talentuoso e all’avanguardia, e del fatto che Michael Jackson è stato senza dubbio il simbolo di uno stile peculiare.

Louis Vuitton: Michael Jackson e i suoi accessori

In un’intervista al magazine americano Interview, Abloh ha parlato della sua carriera e della prossima collezione che intende dirigere e lanciare.

louis-vuitton-michael-jackson

“La mia prossima collezione Louis Vuitton – ha detto – sarà basata su Michael Jackson. Quando ho Michael che canta in sottofondo visualizzo un tipo diverso di camicia, un tipo diverso di scarpone, un tipo diverso di pantaloni. La musica è alla base della nuova collezione”.

Virgil Abloh e Michael Jackson

La musica è parte integrante della vita di Abloh: il direttore artistico targato Vuitton è anche un dj e producer musicale di successo. Non è dunque un caso che si stia ispirando al Re del Pop, che ha segnato diverse generazioni con i suoi successi.

louis-vuitton-michael-jackson
Lo stilista Virgil Abloh

Per altro Michael Jackson è stato uno degli innovatori dello stile nel panorama musicale, lanciando una serie di accessori che sono diventati di culto nel mondo del fashion.

Michael Jackson, accessori cult

Gli accessori che Michael Jackson ha reso indimenticabili sono i guanti (in primis quello coperto di strass usato nel video di Billy Jean), le giacche cariche di accessori, cinghie e decorazioni sgargianti.

louis-vuitton-michael-jackson

E ancora le immancabili penny loafer, il cappello di feltro, le cinture pesanti e i pantaloni di pelle. Tutta una serie di elementi che potrebbero sicuramente ispirare Abloh e che potremmo ritrovare sulle prossime passerelle, chiaramente con quel taglio unico che Vuitton dona a ogni suo capo.