Milano Fashion Week 2016: quarto giorno

Il girono in cui morì la virilità: hanno presentato gli smalti da uomo

Mi scuserete se il resoconto di oggi è un po’ grigio ma la situazione è proprio questa. La pioggia sembra essere più forte della moda e fuori le sfilate pochi temerari, fotografi giusto due. Niente.

image1
Moda bagnata moda fortunata?

La giornata in realtà è iniziata con un make up da Mac, un trucco fantastico che ho abbinato ad un outfit molto carino. Ma la sensazione, tutto il giorno è stata quella di essermi fatta carina per niente, perché in giro c’erano poche persone, pochi eventi e sfilate dove sfoggiare il tutto. Come quando ci si prepara per uscire e poi sorge un imprevisto: rimaniamo a casa senza volerci struccare.

image2
MAC Media Lounge

Unica sfilata del giorno: Leitmotiv, di cui apprezzo sempre moltissimo le collezioni, che ha fatto inciampare una modella si e una pure. Problemi di tacchi o di abiti troppo lunghi non saprei ma la cosa era pericolante.

image3
I rischi del mestiere

La foto “anche no” del giorno è riciclata, la conservavo per dare un po’ di colore a momenti piovosi come questo e penso non ci sia niente da aggiungere.

image4
Perché questa giacca? Perché?

Come se non ci fosse fine al peggio, gli omaggi della sfilata Leitmotiv erano dei carinissimi smalti. Ma sfogliando la piccola brochure ecco cosa troviamo: sono smalti da uomo. Ebbene sì, la tendenza che ci mancava. La giornata si mette benissimo.

image5
Ne sentivamo veramente il bisogno?

Per fortuna alle presentazioni ci sono diversi innamoramenti. Prima di tutto la linea tutta in velluto di Le Silla. FAVOLOSA!

image6
Velluto…velluto ovunque!

Poi lo sport elegante e sofisticato di Callens.

image9
Collezione sporty Callens

La collezione Atos Lombardini, con bomber e tulle, tonalità di rosa e viola e tanti pezzi da mixare per un richiamo agli anni 80 sottile e azzeccato.

image11
Collezione Atos Lombardini

In generale fuori dagli show-room nessuna gioia. Non siamo Karlie Kloss che ci godiamo Milano sotto la pioggia in pantaloni bianchi e due metri di gamba.

image12
Karlie Kloss turista a Milano

Ma questa giornata poco memorabile potrebbe diventarlo: sono fuori casa da 40 minuti. Seguono aggiornamenti.

image8
Prima o poi rientro, giuro!