Milano Fashion Week 2016: secondo giorno

Di Milano e di moda oggi ve lo raccontiamo così

Oggi sguardo sulla città e sulle location che ospitano gli appuntamenti della fashion week: ad esempio la piazza Lina Bo Bardi e il Samsung District. Sfondi favolosi, a volte più delle location interne.

IMG_2866

Piazza Lina Bo Bardi e il Samsung District

Per la mia foto “anche no” del giorno: pellicciotti colorati su outfit estivi. Pelliccia in manica di camicia e sandali no: deciditi o estivo o invernale.

IMG_2887

Outfit “anche no”

Subito cose belle: la fashion week oggi con la mia amica Laura, anche lei Bigo girl. Perché credetemi,  essere da sole in certi contesti e alle prime esperienze può essere imbarazzante. Ma l’unione fa la forza e carica di determinazione.

IMG_2942

Perché le BigoGirl sono tutte gnocche!

Poi in certi contesti si è talmente tanti che non è che la cosa faccia molta differenza. La presentazione di Hogan ad esempio era un vero e proprio party alle tredici, in pausa pranzo. Scommetto quel che volete che almeno la metà non erano giornalisti nè vip nè blogger, ma solo curiosi e mondani. Infatti all’ingresso nessuno ci ha controllato l’invito.

IMG_2974

Party Hogan, imbucati ne abbiamo?

Subito dopo invece una presentazione molto riservata e poetica: quella di Fratelli Rossetti e la sua collezione ispirata al dottor Zivago e alla Russia. Damaschi e fiori in tanti toni diversi, su soli 4 modelli. Ecco la maestria e la qualità dei brand storici.

IMG_2982

L’eleganza dal sapore regale dei Fratelli Rossetti

Una cosa che pochi sanno: le iniziative collaterali, oltre a sfilate e presentazioni riservate alla stampa, che aprono uno sguardo particolare sul mondo della moda a chiunque voglia curiosare. In Via della Spiga trovate la mostra open Marieclaire #likes “creativity” in cui sono esposte opere di reinterpretazione di borse e scarpe dell’artista No Curves.

IMG_2989

Marieclaire #likes “creativity”

E poi ti ritrovi davanti ad una vetrina e cosa vedi? In via della spiga le scarpe di Prada che aveva Anna dello russo stamattina da Costume National.

IMG_2991

Per sentirsi una piccola ape regina

Riflessione numero due sulla città: i palazzi fantastici in cui sfilano le collezioni. Questo è palazzo Serbelloni, dove abbiamo “quasi visto” la sfilata di Les Copains.

IMG_2994

Il fascino di Milano

“Quasi visto” perché invece siamo uscite a fare una passeggiata in San Babila: avevamo l’invito ma qui, a quanto pare, lo avevamo in troppi e ad un certo punto la sala si è riempita. “Per motivi di sicurezza”  anche se accreditate siamo rimaste fuori.

IMG_2995

San Babila tutto esaurito!

Succede. Beh di sicuro  non a lui: Mr Miccio che entra ed esce da qualsiasi show sempre al telefono dando ordini a qualcuno “digli di prendere allora l’appuntamento” “devo scegliere io quelle cose lì”. Lo adoro e sono convinta che sia davvero così, non un personaggio creato per la TV.

IMG_3002

Mr. Miccio, telefoni anche a noi?

Una foto venuta male: oggi mi sono odiata per non aver portato con me là reflex. Perché, a differenza di altri, non so fare le foto con l iPhone o meglio devo ancora imparare bene! (Nota della redazione: dillo serena che in realtà hai sfocato di proposito per non farci venire l’acido allo stomaco con la modella scosciata!)

IMG_3061

Foto sfocata

Ed eccoli invece tutti quegli invitati, di cui ormai solo una piccolissima parte va alle sfilate per lavoro. Lo si fa infatti per fare foto e pubblicarle subito su Instagram, per far vedere di essere entrato, di avere l’aggancio giusto.

Magari mi passate uno scatto che a me è venuto male  che devo scriverci un articolo? Sai com’è.

image1

È lavoro ragazzi, su fateci scattare!

Chiudo con uno scatto dal party di Ultrachic, brand che mi legge nel pensiero: moda divertente, d’ispirazione vintage e che si prende poco sul serio. Appariscente è bello si, naturalmente con buon gusto e classe.

image2

Il vintage ci ruba il cuore

Come la classe della cantante di questo quartetto che intratteneva noi ospiti. Andrò a dormire immaginando di stare così bene con un vestito anni 50.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Le migliori Birkenstock donna in saldo, dove trovare le più belle e comode

Le migliori Birkenstock donna in saldo, dove trovare le più belle e comode

20 outfit last minute da copiare per questa sera

20 outfit last minute da copiare per questa sera

10 look perfetti come abbigliamento scuola che non vi faranno passare inosservati

10 look perfetti come abbigliamento scuola che non vi faranno passare inosservati

Abiti colori moda autunno inverno 2021? Dove trovare i più belli

Abiti colori moda autunno inverno 2021? Dove trovare i più belli

Come indossare le calze parigine: 5 look da copiare!

Come indossare le calze parigine: 5 look da copiare!

Come mi vesto oggi? Te lo dice un’app

Come mi vesto oggi? Te lo dice un’app

10 orecchini handmade da sogno, che renderanno più luminosa la tua estate

10 orecchini handmade da sogno, che renderanno più luminosa la tua estate