Moda primavera/estate 2015: La parola chiave "osare"

Tutte le tendenze in anteprima nelle sfilate dell’alta moda a Parigi

Home > Fashion > Moda primavera/estate 2015: La parola chiave "osare"

Articolo scritto da Angelica del blog Angie&ClausBlog

La parola chiave dell’alta moda nella capitale francese è “osare”, seguendo questa sola regola, grandi stilisti da tutto il mondo hanno creato collezioni uniche per la primavera/estate 2015.
Tagli strategici, corsetti sexy, stili futuristici, stampe floreali, trasparenze, tulle e colori accesi, sono i protagonisti delle sfilate couture, che vedono come protagoniste anche due delle modelle più famose,Naomi Campbell, voluta in passerella da La Perla e Jean Paul Gaultier e Eva Herzigova scelta da Atelier Versace.

Eva Herzigova per Atelier Versace e Naomi Campbell per La Perla Atelier
Eva Herzigova per Atelier Versace e Naomi Campbell per La Perla Atelier

Chanel ci propone un tripudio di colori caldi come l’arancione, il giallo e il rosa, con l’aggiunta di tanti fiori, utilizzati anche per impreziosire le lunghe trecce di capelli delle modelle.

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Chanel
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Chanel
Accessorio per capelli - collezione primavera/estate 2015 Chanel
Accessorio per capelli – collezione primavera/estate 2015 Chanel

Dior invece punta sul tema fantascientifico e spaziale, allestendo anche il set con tubi, specchi, scale e passerelle di ferro e sul tema futuristico con abiti corti, soprabiti in pvc e stivali aderenti in vinile dal gusto retrò.

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Christian Dior
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Christian Dior

Una collezione pensata per la donna che lavora, quella di Céline. Minimalismo composto da tute con chiusura a bottoni, dai colori beige, nero per spolverini dai larghi revers e per pantaloni svasati, anche in blu e giallo.
Stampe a fiori rubate alle tovaglie anni ’70 per capi asimmetrici e lunghe t-shirt smanicate.

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Céline
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Céline

Abiti in pizzo e merletti, tute, pantaloni e ampie gonne in denim, colori accesi e sandali allacciati fino alle ginocchia per la nuova collezione primavera/estate 2015 di Chloé.

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Chloé
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Chloé

Cuori, stelle e spilli sono i motivi dominati da Schiapparelli, con smoking e abiti multicolori in seta, per una donna dalla forte personalità e fedele alla tradizione.

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Schiaparelli
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Schiaparelli

Abiti da fiaba invece per Giambattista Valli, color zucchero filato, impreziositi di strass e da candido tulle.

Sfilata collezione primavera/estate Gianbattista Valli
Sfilata collezione primavera/estate Gianbattista Valli

Anche i grandi stilisti italiani come Giorgio Armani e Valentino hanno sfilato a Parigi. Armani seduce con linee sottili che esaltano la figura, organze e sete dai colori tropicali come il verde, blu e azzurro, tacchi alti e sandali a listino, pantaloni da giorno e sera, o abiti lunghi con spalle e schiena scoperta mentre la vita è stretta da cinture in judoka. I direttori creativi di Valentino, Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli invece ci propongono abiti di forte carattere e di estrema eleganza, vita altissima in lini naturali,garze e velluti, ricamati di versi derivati dai miti classici o dalla poesia contemporanea o dai brani pop. Lunghi gilet ricamati,abiti in maglia metallica e camicie, tutto questo per un interpretazione dell’amore molto originale.

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Giorgio Armani Privé
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Giorgio Armani Privé
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Valentino
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Valentino

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

  • Fashion
  • Abbigliamento
  • Eventi
  • Sfilate
  • Tendenze

Moda primavera/estate 2015: La parola chiave "osare"

Un anteprima delle sfilate dell’alta moda a Parigi

Home > Fashion > Moda primavera/estate 2015: La parola chiave "osare"

La parola chiave dell’alta moda nella capitale francese è “osare”, seguendo questa sola regola, grandi stilisti da tutto il mondo hanno creato collezioni uniche per la primavera/estate 2015. Tagli strategici, corsetti sexy,stili futuristici, stampe floreali, trasparenze, tulle e colori accesi, sono i protagonisti delle sfilate couture, che vedono come protagoniste anche due delle modelle più famose, Naomi Campbell, voluta in passerella da La Perla e Jean Paul Gaultier e Eva Herzigova scelta da Atelier Versace.

naomi ed eva Collage

 Eva Herzigova per Atelier Versace e Naomi Campbell per La Perla Atelier

 

Chanel ci propone un tripudio di colori caldi come l’arancione, il giallo e il rosa, con l’aggiunta di tanti fiori, utilizzati anche per impreziosire le lunghe trecce di capelli delle modelle.

Chanel

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Chanel

holding-sam-mcknight-chanel-couture-2015

 Accessorio per capelli – collezione primavera/estate 2015 Chanel

 

Dior invece punta sul tema fantascientifico e spaziale, allestendo anche il set con tubi, specchi, scale e passerelle di ferro e sul tema futuristico con abiti corti, soprabiti in pvc e stivali aderenti in vinile dal gusto retrò.

dior1 Collage

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Christian Dior

 

Una collezione pensata per la donna che lavora, quella di Céline. Minimalismo composto da tute con chiusura a bottoni, dai colori beige, nero per spolverini dai larghi revers e per pantaloni svasati, anche in blu e giallo. Stampe a fiori rubate alle tovaglie anni ’70 per capi asimmetrici e lunghe t-shirt smanicate.

celine1Collage

 Sfilata collezione primavera/estate 2015 Céline

 

Abiti in pizzo e merletti, tute, pantaloni e ampie gonne in denim, colori accesi e sandali allacciati fino alle ginocchia per la nuova collezione primavera/estate 2015 di Chloé.

chloè1 Collage

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Chloé

 

Cuori, stelle e spilli sono i motivi dominati da Schiapparelli, con smoking e abiti multicolori in seta, per una donna dalla forte personalità e fedele alla tradizione.

schiaparCollage

 Sfilata collezione primavera/estate 2015 Schiaparelli

 

Abiti da fiaba invece per Giambattista Valli, color zucchero filato, impreziositi di strass e da candido tulle.

gianbattistaValli

Sfilata collezione primavera/estate Gianbattista Valli

 

Anche i grandi stilisti italiani come Giorgio Armani e Valentino hanno sfilato a Parigi. Armani seduce con linee sottili che esaltano la figura, organze e sete dai colori tropicali come il verde, blu e azzurro, tacchi alti e sandali a listino, pantaloni da giorno e sera, o abiti lunghi con spalle e schiena scoperta mentre la vita è stretta da cinture in judoka. I direttori creativi  di Valentino, Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli invece ci propongono abiti di forte carattere e di estrema eleganza, vita altissima in lini naturali,garze e velluti, ricamati di versi derivati dai miti classici o dalla poesia contemporanea o dai brani pop. Lunghi gilet ricamati,abiti in maglia metallica e camicie, tutto questo per un interpretazione dell’amore molto originale.

armaniprivéCollage

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Giorgio Armani Privé

Valentino HC RS15 2278

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Valentino

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Un uomo può indossare ciò che vuole. Resterà sempre un accessorio della donna.

Coco Chanel