Vuoi vendere il tuo abito da sposa? Ecco come fare

Se ti bastano solo le fotografie per avere il ricordo della cerimonia, questa soluzione ti potrebbe interessare

 

Vendere il proprio abito da sposa, se per qualcuno può sembrare un'”eresia”, per qualcun’altro si tratta di una soluzione contro la crisi e un’idea utile per chi non ama conservare tutto del passato.  Sempre più spesso, capita di trovare su internet abiti da sposa in vendita e molte persone decidono di darlo via, per recuperare spazio nell’armadio, perché reduci da separazioni o semplicemente per riprendere qualche soldino.

Se avete intenzione di farlo anche voi, sappiate che è molto importante la velocità con cui decidete di vendere il vostro abito, magari subito al ritorno dalla luna di miele, o dalla tintoria. Un abito in linea con le tendenze è più probabile che venga venduto, cambiano i gusti e le mode e non è detto che l’anno dopo lo stile resti tale.

E’ fondamentale mettere in vista foto ben chiare e a fuoco. Quando si deve fare un acquisto bisogna poter vedere molto bene cosa si compra. Inserite una foto frontale e una da dietro a figura intera, meglio se  indossato.

Abito-Sposa-21
Abito da sposa

Il prezzo dell’abito deve essere adeguato e non troppo alto – ricordatevi che è sempre una cosa usata. Un vestito messo in vendita nell’anno di acquisto può essere venduto a meno del prezzo pieno anche di poco.  Dopo 4-5 anni il prezzo sarà necessariamente scontato anche del 60-75%, dovuto questo al cambio delle mode, o dei gusti in abiti del momento.

Scrivete una descrizione dettagliata del vestito: la taglia, il colore, il modello, le misure, l’anno di acquisto, eventuali modifiche apportate, i particolari, ma anche le modalità di spedizione e i pagamenti che accettate.

Per vendere il vostro abito da sposa online ci sono varie piattaforme online e soluzioni, come E-bay o Nozze Furbe. Potete anche porovare a proporre il vostro abito su forum di spose e matrimoni o recarvi presso atelier specializzati.