Franco Gatti funerali

Franco Gatti, ecco cos’è successo al funerale del cantante dei Ricchi e Poveri

Momenti di forte commozione nel giorno dell'ultimo saluto al cantante.

Ieri è stato il giorno dell’ultimo saluto a Franco Gatti dei Ricchi e Poveri. Il cantante si è spento nei giorni scorsi a 80 anni. Tantissime persone sono accorse a Genova ai funerali.

Presenti oltre alla famiglia, diversi amici del mondo dello spettacolo, ma anche persone comuni che hanno voluto salutarlo. Durante la cerimonia si sono susseguite diversi momenti di forte commozione.

Franco Gatti funerali
Fonte: web

Come ad esempio quando è stato fatto risuonare il brano musicale Can’t help falling in love di Elvis Presley, che il cantante che adorava. Diverse le testimonianze e il ricordo di una persona che ha fatto comunque la storia della musica italiana.

Tra i presenti e i più commossi il cantante Pupo che ha detto: “Mi terrò il ricordo di un uomo perbene e gentile. Dopo la morte del figlio non era mai stato più lo stesso”. Una corona di fiori è stata fatta recapitare da Toto Cutugno.

Per gli altri componenti del gruppo è stato molto difficile parlare vista l’enorme commozione. Angela Brambati e Angelo Sotgiu hanno affermato: “Siamo cresciuti insieme. Non ci sono parole per raccontare il nostro dispiacere. Lo ricordiamo e lo porteremo sempre nel nostro cuore. Era una persona elegante, serena e onesta. Siamo molto commossi”.

Anche la nipote di Franco Gatti ha voluto dire alcune parole a nome di tutta la famiglia. “Per noi parenti era famiglia, era lo zio, l’essere un cantante famoso veniva dopo. Ogni volta che tornava a casa da una tournée quando gli chiedevamo come va rispondeva sempre ‘andante con brio’” – ha raccontato. Durante l’omelia il sacerdote ha salutato Marco dicendo: “Ora puoi tornare ad abbracciare tuo figlio Alessio”.

Franco Gatti infatti qualche anno fa perse il figlio Alessio per un mix di alcol ed eroina. Fu un momento molto difficile per lui che lo segnò profondamente.