3 ‘asteroidi’ sfioreranno la Terra in un solo giorno

Ben 3 asteroidi transiteranno 'vicino' (si fa per dire) la Terra sabato 9 novembre.

Home > Notizie > 3 ‘asteroidi’ sfioreranno la Terra in un solo giorno

Tre asteroidi sfioreranno la Terra domani, sabato 10 novembre. Lo ha annunciato la NASA ma senza – lo ribadiamo subito – creare allarmismi. Uno di essi, l’asteroide 2010 VX1, scoperto da un telescopio installato a Mount Lemmon Survey di Tucson, in Arizona (USA), passerà all’interno dell’orbita della luna, ovvero a circa 381mila chilometri dal nostro Pianeta, una distanza di poco inferiore a quella media della luna dalla Terra.

3 'asteroidi' sfioreranno la Terra in un solo giorno

Se ciò può sembrare vicino, bisogna considerare che tutti i pianeti del nostro sistema solare, incluso Plutone, potrebbero stare tra la Terra e la luna. Quindi, tra noi e il nostro satellite c’è un sacco di spazio. Fino ad ora, sulla base delle osservazioni relativamente limitate del VX1 2018 (largo 11 metri, quanto un autobus), gli astronomi hanno calcolato che si tratta della distanza minore della ‘roccia spaziale’ dalla Terra prima del 2110 (ha un periodo orbitale attorno al solo di 1,6 anni). L’asteroide andrà oltre la Terra a una velocità di circa 20.000 chilometri all’ora.

Anche se può sembrare preoccupante che un asteroide passi così vicino alla Terra dopo essere stato scoperto solo pochi giorni fa, accade più spesso di quanto si possa pensare. Questo perché gli asteroidi sono relativamente piccoli e, quindi, difficili da individuare. Ma la buona notizia l’abbiamo appena data: sono piccoli. Ipoteticamente, se il 2018 VX1 dovesse entrare nell’atmosfera terrestre ad un certo punto nel lontano futuro, avverrebbe un gran spettacolo di luci e probabillmente un suono davvero forte ma nessun danno catastofico.

Per citare un trascorso simile, l’asteroide di Chelyabinsk – noto anche come meteora – disintegrato in Russia nel 2013 aveva un diametro di 20 metri. La roccia esplose quando entrò nell’atmosfera terrestre, andando in frantumi e ferendo circa 1.000 persone. Ma l’asteroide di Chelyabinsk era quasi il doppio di 2018 VX1.

2010 VX1 non sarà l’unico asteroide che domani ‘sfiorerà’ la terra. Infatti, ce ne saranno altri due:il 2018 VS1, largo 17 metri che passerà a una velocità di 38.000 km/h e a una distanza di oltre 1,3 milioni di chilometri dalla Terra e il 2018 VR1 che, invece, transiterà a cinque milioni di chilometri di distanza.

Insomma, non c’è da preoccuparsi. Il mondo, anche questa volta, domani non finirà e potremmo uscire tranquillamente a mangiarci una pizza a cena.