30 anni di ricerche

April Becker Antoniou aveva cercato suo padre per molto tempo. Tutto ciò che sapeva era che era scomparso quando era molto piccola. Sua madre e suo padre avevano litigato e la mamma se n’è andata con April. Da quel momento non vide mai più suo padre. Incolpò entrambi i suoi genitori, ma col tempo li perdonò entrambi.

Skarmavbild 2015-12-14 kl.  16/02/36


ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE
“So che hanno litigato e mia madre ha pensato che fosse meglio andarsene, incolpo loro due per quella decisione”, dice April. Ma dopo 15-20 anni, la ragazza ha deciso di provare a trovare suo padre Scott. Ha iniziato a cercare in rete e ha cercato il nome di suo padre ovunque ma senza risultati. Un giorno ha deciso di provare qualcosa di nuovo e mettere una frase in rete che avrebbe cambiato tutto … Quando April era una bambina, suo padre scomparve dopo un litigio con la mamma. Ha cercato suo padre online per molto tempo, ma ci sono voluti decenni per trovarlo. La frase che nella ricerca internet, le ha dato il risultato sperato, è stata: “Scott Robert Becker sta cercando April.” È stato lì che ha trovato il sito AprilBecker.com, un intero sito con il suo nome. Sulla pagina c’era una lettera in cui diceva: “Cara Aprile, se leggi questo, manda una mail a: april@aprilbecker.com. Sono tuo padre e voglio davvero parlare con te. ”

Skarmavbild 2015-12-14 kl.  01/16/50

 

April ha inviato un’email immediatamente. Scott la cercava da molti anni. Prima aveva assunto due investigatori privati ​​e pagato un sacco di soldi per trovarla. Ma non hanno mai trovato nulla, così ha deciso di creare una pagina, AprilBecker.com. La pagina era in giro da un decennio, e finalmente Aprile l’aveva trovata.

Dopo 30 lunghi anni, il padre e la figlia riuscirono finalmente a ritrovarsi. April lo ha accolto nella sua famiglia e l’ha presentata ai suoi nipoti. Spettacolare! Se ti è piaciuta la storia, condividi.