A 41 anni resta incinta di tre gemelli

Sembrava impossibile, ma la vita ci sorprende sempre, qualcosa che Kimbery Fugate ha vissuto in prima persona, quando, a 41 anni, è rimasta incinta di terzine. Kimbery aveva già una figlia di 10 anni e non aveva intenzione di rimanere incinta né pensava di poter rimanere di nuovo incinta, ma gli ultrasuoni rivelarono tutt’altro.



COMPRA QUI PETFOUNTAIN!

Ancora più incredibile è stato il fatto che il dottore abbia detto loro che era una gravidanza trigemellare. Sembrava che tutte le sorprese si fossero accumulate per Kimbery e suo marito Craig. Tuttavia, nove mesi dopo, il più grande shock di tutti li attendeva … Nemmeno il dottore poteva spiegarlo. Erano ben consapevoli che le gravidanze in età avanzata comportano rischi e complicanze mediche. Ma alla fine, le sue preoccupazioni erano minori rispetto all’emozione  dell’attesa dell’arrivo delle sue figlie. La famiglia Fugates ha iniziato a preparare tutto fino al più piccolo dettaglio. Si trasferirono in una casa più grande e si prepararono all’arrivo delle tre bambine. Nove mesi dopo, il giorno della nascita è arrivato e, dopo ore di travaglia, Kimberly ha finalmente avuto le tre piccole bambine tra le braccia. E ‘stato un vero miracolo! Ma nessuno era preparato al fatto che non era finita. Il dottore all’improvviso urlò: “Ci sono altri piedi! “. Tutti rimasero a bocca aperta. Kimberly e Craig non sarebbero andati a casa con le tre bambina, ma con quattro gemelle. Nessuno se lo aspettava, nemmeno il dottore. Sembra che uno dei bambini si fosse nascosto dietro sua sorella durante le scansioni! La nascita era estremamente insolita.

 

Le probabilità di concepire quattro gemelli sono naturalmente 1 su 729.000 e il fatto che sono tutte identiche rende la cosa quasi unica.

 

“Sono la mamma più benedetta del mondo”, ha detto Kimberly a Newsocracy .

I bambini rimasero nell’ospedale per diversi mesi mentre finivano di sviluppare tutti gli organi, finché alla fine riuscirono a tornare a casa.

Ora vivono felici con la loro mamma, papà e sorella maggiore.

“Non posso immaginare la vita senza questi bambini. Hanno portato tanta gioia, non solo alla mia vita e quella della mia famiglia, ma anche alla comunità “, dice Kimberly.