Addio piccola Brianna

Ogni volta che qualcuno muore è terribile, ma quando si tratta di un bambino piccolo è anche peggio. E se è un incidente o qualcosa che si poteva evitare è frustrante. Stephanie e Brian Florer, hanno dovuto vivere questo incubo la figlia della coppia, Brianna Florer, è morta a due anni, due giorni dopo Natale.

Kent Vice, il nonno di Brianna, disse all’Oklahoma che Brianna era stanca e aveva la febbre. Ma la febbre non era alta, quindi i genitori pensavano che la loro figlia sarebbe migliorata presto. Ma solo due giorni dopo Natale la bambina cominciò a tossire sangue e diventò blu in faccia. I genitori chiamarono immediatamente un’ambulanza, la condizione era così critica che dovettero intervenire immediatamente. Per due ore i dottori hanno lottato per fermare l’emorragia, ma era troppo tardi.

Batteri

Il motivo della sua morte: aveva ingoiato alcune batterie che non erano più grandi di un bottone. I medici ritengono che una batteria sia esplosa e il liquido è uscito dalla batteria. Ciò ha causato il rilascio di acido che ha forato e causato l’emorragia mortale. Credono che Brianan abbia ingoiato 6 batterie senza che nessuno se ne accorgesse.

Nel corso degli anni 2005 e 2014 sono stati segnalati 11 940 casi in cui i bambini avevano ingerito le batterie, secondo National Capitol Poison Center. 15 di loro sono morti, scrive The Daily Mail.

Brianna Florer

La famiglia di Brianna è devastata. Ora parlano della morte della loro amata figlia per contribuire ad aumentare la consapevolezza su questo pericolo. Chiedono a tutte le famiglie con bambini piccoli di non utilizzare piccole batterie in casa, o almeno ti tenerle in luoghi dove i bambini non riescono a trovarli.

Brianna Florer

La speranza era lì

La speranza era lì

La "bimba palla" abbandonata alla nascita perché senza gambe, diventa milionaria.

La "bimba palla" abbandonata alla nascita perché senza gambe, diventa milionaria.

La mamma brucia lo stupratore della figlia tredicenne

La mamma brucia lo stupratore della figlia tredicenne

Chi era il papà omicida-suicida che si è disfatto di sua moglie e sua figlia e perché l'ha fatto?

Chi era il papà omicida-suicida che si è disfatto di sua moglie e sua figlia e perché l'ha fatto?

Il bambino va a giocare tutti i pomeriggi al cimitero. L'insolito motivo è davvero toccante!

Il bambino va a giocare tutti i pomeriggi al cimitero. L'insolito motivo è davvero toccante!

La storia di Nolan

La storia di Nolan

Addio piccolo Alessandro

Addio piccolo Alessandro