Cade dalla moto e muore al primo appuntamento, lasciata in strada

È successo in Florida, negli Stati Uniti d'America.

Home > Notizie > Cade dalla moto e muore al primo appuntamento, lasciata in strada

Una donna di 33 anni, Jennifer Amy St. Clair, è stata lasciata morire in strada dopo essere caduta dal retro di una motocicletta. Il suo corpo è stato ritrovato nella mattina del 7 dicembre scorso a Pompano Beach, in Florida. La ragazza è stata investita più volte dalle auto in transito ma gli investigatori non hanno ancora individuato la causa esatta del decesso.

Cade dalla moto e muore al primo appuntamento, lasciata in strada

L’avvocato che rappresenta la famiglia della vittima, Todd Falzone, ha spiegato durante una conferenza stampa che Jennifer era uscita in moto con un uomo che aveva incontrato su Tinder (un sito per incontri) nella sera del 6 dicembre. Con loro c’erano anche altre coppie, sempre in motocicletta e il gruppo s’è diretto in un bar a Delray Beach. Stando a quanto ipotizzato, Jennifer sarebbe caduta dalla moto mentre il gruppo era tornato a Fort Lauderdale verso le 2 di notte. L’avvocato ha spiegato che i conducente delle altre due moto si erano messi in moto prima e, stando a quanto riferito, non hanno visto cadere Jennifer dal mezzo in cui si trovava. L’uomo con cui la ragazza è uscito non ha chiamato la polizia ma uno degli altri conducenti, un cugino, che ha poi chiamato il 911 (il numero delle emergenze negli Stati Uniti d’America).

Cade dalla moto e muore al primo appuntamento, lasciata in strada

Secondo il Florida Highway Patrol, il corpo di Jennifer è stato trovato nella corsia centrale. È stata dichiarata morta sul posto. L’avvocato Falzone ha spiegato che non è chiaro esattamente come la ragazza sia caduta dalla moto e se sia stata uccisa all’istante. Ciò che è certo che il suo corpo è stato colpito più volte da altri veicoli, almeno tre che si sono fermati e hanno rilasciato una dichiarazione alla Polizia. Altre, invece, non l’hanno fatto e hanno proseguito dritto.

Cade dalla moto e muore al primo appuntamento, lasciata in strada

L’avvocato, per conto della famiglia, ha invitato chi avesse informazioni utili per risalire alla causa che ha provocato la caduta e poi la morte della ragazza di contattare lo studio legale.

Durante la conferenza stampa, la zia di Jennifer, Amy Gamber, ha parlato di sua nipote, descrivendola come “piena di vita e divertente”. Ha aggiunto che la ragazza era “molto dolce, capace di fare qualsiasi cosa per chiunque”. Jennifer aveva due fratelli e amava gli animali: aveva un cane di nome Lily.