casteldaccia-federico-giordano-perde-la-vita-a-15-anni

Casteldaccia Federico Giordano perde la vita a 15 anni

Casteldaccia. Federico Giordano perde la vita a 15 anni cercando di salvare la sorellina di un anno. Ecco lo straziante racconto dei testimoni oculari.

Casteldaccia. Federico Giordano perde la vita a 15 anni cercando di salvare quella che lui amava più di chiunque altro: la sua sorellina di un anno. Federico stava giocando con lei quando la sua casa è stata invasa dal fango e dall’acqua. Per lui e per la sua famiglia non c’è stato scampo!

Raccontando quello che è successo alla famiglia Giordano ci viene un nodo in gola: dolore, strazio, impotenza davanti alle forze scatenate della natura si intrecciano con la rabbia: perché nel 2018 queste cose accadono ancora? Non ce l’abbiamo una risposta e forse non ce l’avremo mai!

federico-giordano

Federico Giordano era un ragazzo di 15 anni: poco prima della tragedia stava giocando con la sorellina di un anno. All’improvviso la sua casa è stata invasa dal fango, dall’acqua e dai detriti. Il ragazzo ha provato a spingere fuori il fango aiutandosi con una scopa ma è stato inutile. Nel giro di pochi minuti la villa di Casteldaccia che Giuseppe Giordano, il papà di Federico, aveva preso in affitto, è stata investita dalle acque del fiume Milicia che era straripato. Federico da urlato al padre: “Papà, la tengo io” e, alzandola in alto,è salito sul tetto. Ma le acque del fiume Milicia non gli hanno dato scampo, ne a lui ne alla sua famiglia. Sono morti in 9 in quella casa.

casteldaccia-federico-giordano-perde-la-vita-a-15-anni

Il fiume ha rotto gli infissi e la casa si è riempito di fango e detriti. L’unico superstite della famiglia, ancora sotto shock, si chiede tra le lacrime: “Così ho perso la mia famiglia, perché non ci hanno avvertito del rischio?”

casa-casteldaccia

Un parente ricorda: “Federico Giordano e la sua sorellina erano sempre insieme e insieme sono andati via!”

casteldaccia_strage

Sulla vicenda sta indagando la procura di Termini Imerese. Speriamo che la giustizia faccia il suo corso e che i colpevoli paghino… perché, come sempre, la natura non perdona ma siamo noi, umani, a sbagliare e a provocarla.

Addio piccolo shepard

Addio piccolo shepard

La verità sulla piccola Gaia e su come ha perso la vita

La verità sulla piccola Gaia e su come ha perso la vita

Un chirurgo molto speciale

Un chirurgo molto speciale

Non so chi sia il padre

Non so chi sia il padre

Pensava di aver sposato un uomo perfetto

Pensava di aver sposato un uomo perfetto

A soli 17 anni, spegne il cellulare e si getta sotto un treno: 6 mesi dopo il racconto scioccante della madre

A soli 17 anni, spegne il cellulare e si getta sotto un treno: 6 mesi dopo il racconto scioccante della madre

Gli anziani devono stare con i figli

Gli anziani devono stare con i figli