Chiede aiuto per la sua famiglia scomparsa, ma poi…

Chiunque vedeva la loro vita sui social network, pensava che la vita di Chris e Shanann Watts, fosse perfetta. Apparivano come una coppia felice, sempre sorridente. Pubblicavano sempre le foto dei loro meravigliosi viaggi, insieme alle loro due bambine, Bella, quattro anni e Celeste, tre anni. Stavano anche aspettando un altro bambino, che avrebbero chiamato Niko.

Quando Shanann pubblicava delle foto con suo marito, le accompagnava sempre da frasi dolci: “grazie di tutto, sei la mia vita, il marito migliore”. Ma questa facciata dell’uomo perfetto e amorevole, qualche giorno fa è crollata, dopo che Chris è stato arrestato per l’omicidio di sua moglie e delle sue due bambine. Tre giorni prima, aveva segnalato la loro scomparsa, c’è chi aveva pensato che fosse fuggita con le piccole. Dopo le indagini, invece, gli investigatori hanno scoperto che la donna e le sue figlie, erano state uccise il lunedì precedente all’interno dell’abitazione in cui vivevano, poi i loro corpi sono stati scoperti in seguito in proprietà di una compagnia petrolifera e di gas naturale per la quale Chris aveva lavorato. C’è chi dice che abbia confessato l’omicidio, ma le autorità ancora non si pronunciano. Amici e parenti non riescono a crederci, continuano a domandarsi perché l’abbia fatto. Shanann era anche incinta, uno come lui non avrebbe mai fatto del male ne a lei, ne alle sue bambine. Tutto ciò che sono riusciti a scoprire, è che la famiglia era sotto forte pressione finanziaria, anche se non ne avevano mai parlato con nessuno.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Non sarà facile scoprire ciò che è accaduto realmente quel giorno, l’unico che può confessare la verità è Chris.



ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Tutto ciò che possiamo fare adesso è aspettare la fine delle indagini.

Quattro angeli sono volati in cielo, qualunque sia stata la ragione, speriamo abbiano trovato la pace eterna.