Come un bambino di 8 anni ha salvato la vita della sua vicina.

Home > Notizie > Come un bambino di 8 anni ha salvato la vita della sua vicina.

Ecco la storia di un bambino di 8 anni che viene salutato come un eroe nella sua città. Continua a leggere per sapere perché e come.
Caleb Hunt è un bambino di otto anni proveniente dall’Arkansas che frequenta la terza elementare alla Carolyn Lewis Elementary School. È un bambino intelligente e molto sveglio. Un giorno, Caleb si era appena svegliato e stava per prepararsi per la scuola quando sentì un rumore provenire da fuori la sua finestra. Il rumore sembrava un gemito. Curioso di cosa potesse essere, Caleb fece capolino dalla sua finestra per vedere. Ciò che vide lo fece immediatamente entrare in azione.


Caleb vide che la sua vicina, la signora Watson, un’anziana signora di quasi ottantadue anni, giaceva sul pavimento del suo garage. Caleb era molto affezionato a Mrs. Watson dato che era una donna molto gentile e spesso durante feste o ricorrenze, aveva portato, a lui e alle sue sorelle, un sacco di prelibatezze. Caleb la descrisse come sua “vicina di casa molto carina”.
Non appena vide la signora Watson distesa sul pavimento, la prima cosa che pensò Caleb fu di ottenere aiuto immediatamente. Il bambino, otto anni ricordiamo, si precipitò giù per le scale e corse fuori senza nemmeno infilarsi le pantofole. Inoltre stava violando la regola dei suoi genitori di non uscire di casa senza un adulto, ma non poteva aiutarla altrimenti.

Mentre Caleb guardava fuori dalla finestra, una delle prime cose che osservò fu che non si fermava neanche una macchina per accertarsi se la signora Watson stava bene. Ciò ha fatto arrabbiare il piccolo Caleb  e in quel momento ha capito di dover agire.
Il ragazzo si precipitò a casa della signora Watson per assicurarsi che fosse viva. Una volta fatto, tornò di corsa a casa sua e informò la madre dell’intera situazione e chiese a sua madre di chiamare i soccorsi. Subito dopo arrivò un’ambulanza e portò la signora Watson all’ospedale. Per fortuna niente di grave. L’anziana signora era entrata nel garage per portar via la spazzatura e fu allora che ebbe le vertigini e cadde. Nella caduta si ruppe l’anca e soffriva intensamente  ed era incapace di muoversi.


La signora Watson fu estremamente grata a Caleb per la gentilezza dimostrata e chiama Caleb il suo eroe.
La storia è stata condivisa su Facebook e in tantissimi hanno commentato questo atto di gentilezza. In tanti lo hanno definito un eroe e addirittura ringraziato.
Questo ragazzo ha le carte in regola per diventare un bravo ragazzo e renderà sicuramente i suoi genitori orgogliosi e felici.


Non è sorprendente come un bambino abbia fatto di tutto per aiutare la sua vicina mentre le macchine che transitavano davanti la casa della signora anziana non si fermavano neanche un momento per vedere se la donna stesse bene? Sembra che i bambini siano più compassionevoli e premurosi degli adulti oggigiorno.