Dicevano che aveva un bambino nella pancia

Furono molte le persone che pensarono ad una bufala quando le fotografie di Pang Qingxiu cominciarono a viaggiare nel web. I titoli parlavano di una bambina incinta a 4 anni, altri lo lasciavano intendere, ma la verità non era così lontana da ciò che scrivevano. Certo Pang non era incinta, ciò nonostante c’era un bambino nella sua pancia.



CLICCA QUI PER ACQUISTARE LA SPAZZOLA TORNADO!

Si tratta di una rara anomalia, che avviene quando la madre ha una gravidanza gemellare ma uno dei gemelli rimane “intrappolato” all’interno dell’altro. Si chiama “fetus in fetu” e ci sono solo 200 casi documentati in tutto il mondo, ma solitamente non si arriva a questo punto. Inizialmente è difficile rendersi conto di questa anomalia, ma nella maggior parte dei casi si interviene subito dopo il parto o addirittura durante la gravidanza stessa. Questa bambina cinese però dovrà convivere con questo grosso pancione per tutta la vita. Non si sono divulgati i particolari sulla posizione del gemello o in che modo i due siano collegati, l’unica cosa che si sa è che Pang Qingxiu probabilmente non potrà mai essere operata perché sarebbe molto rischioso per la sua vita. Le probabilità che perda la vita con un intervento per rimuovere il gemello dal suo corpo, sono davvero elevate. Quello che conta, è la bambina per il momento riesce a condurre una vita “normale”. Non ha problemi agli organi, non soffre di alcun tipo di dolore e non ha difficoltà a muoversi. Per coloro che potrebbero pensare che non è possibile una cosa simile, vi riportiamo alcune spiegazioni sull’anomalia.

Abbiamo fatto una ricerca sulla condizione e vi riportiamo testualmente la spiegazione scientifica di ciò che avviene in una gravidanza gemellare atipica come questa:

“Il fetus in fetu è una rara anormalità dello sviluppo embrionale nella quale i tessuti che formano un feto crescono e si differenziano all’interno del corpo di un gemello normalmente sviluppato. Si tratta di una gravidanza gemellare atipica, in cui parte delle cellule staminali di una blastocisti si localizzano tra le cellule di un embrione in formazione e procedono a una differenziazione autonoma.”

“Il feto incluso è piccolo e malformato; è generalmente provvisto di una colonna vertebrale, presenta arti inferiori e superiori abbozzati e, nonostante la comune assenza di encefalo e cuore, possiede un’organizzazione somatotopica degli organi interni simile a quella degli individui sani.”

Forse con il passare degli anni e crescendo, la piccola Pang Qingxiu potrà operarsi, del resto la scienza e la tecnologia non finiscono mai di progredire. Nel frattempo auguriamo a questa piccola tanta fortuna.