“Due deputati beccati insieme nel bagno della Camera”

L'uno è della Lega, l'altra del Movimento Cinque Stelle. Privacy sui nomi ma l'ilarità è tanta.

Home > Notizie > “Due deputati beccati insieme nel bagno della Camera”

C’è curiosità e ilarità alla Camera dei Deputati perché si è sparsa la voce che due onorevoli, un leghista e una grillina, sono stati beccati in atteggiamenti compromettenti nel bagno di Montecitorio.

"Due deputati beccati insieme nel bagno della Camera"

Come si apprende da Il Tempo, quotidiano di Roma, ripreso da Libero, ad accendere la miccia della curiosità e dello spettegolezzo sarebbero stati i parlamentari del Partito Democratico. “Chiedete ad Alessia Morani, suggerivano i suoi colleghi, lei sa ogni particolare”. Inoltre, sembra “che il primo a cui lei l’ha confidato è stato il collega siciliano Fausto Raciti, che però è timido e assai riservato: Vi diffido anche solo ad accostare il mio nome a questo gossip, minacciava ieri lui, mi occupo di cose più serie e non di affari privati di questo genere”.

"Due deputati beccati insieme nel bagno della Camera"

Invece, Ettore Rosato, vicepresidente della Camera, ha commentato ironicamente così: “Finalmente un buon modo di esponenti della maggioranza per utilizzare il tempo qui dentro. Ce ne fossero tanti così, farebbero meno guai”.

camera deputati

Sulla vicenda, con tanto richiamo in prima pagina, ha scritto anche Il Giornale, parlando di “toilette hot alla Camera”, a firma di Romana Liuzzo che ha anche sottolineato che l’onorevole grillina “non passa inosservata”. I nomi, però, sono tenuti nascosti per rispetto della loro privacy. Ciò che sappiamo è che tra i 221 deputati del Movimento Cinque Stelle e i 125 della Lega c’è una coppia davvero particolare, perché composta da esponenti che fanno parte della stessa maggioranza di governo.

Insomma, tra il Carroccio e il Movimento fondato da Beppe Grillo, nel caso di questi due al momento ignoti deputati, l’alleanza è così forte da unire in tutti i sensi…