Filippine, sorelle gemelle appena nate buttate fuori da un’auto in corsa

Nelle Filippine due sorelline gemelle, nate da pochissimo, sono state buttate via come fossero oggetti da un'auto in corsa.

Home > Notizie > Filippine, sorelle gemelle appena nate buttate fuori da un’auto in corsa

Dalle Filippine arriva una storia davvero agghiacciante, che ci lascia senza parole per la gravità di quello che è accaduto. Due sorelline gemelle, appena nate, sono state gettate via dal finestrino di un’auto in corsa come se fossero dei rifiuti dei quali sbarazzarsi velocemente per non pensarci più. E’ successo nella provincia filippina di  Negros Oriental.

sorelline gemelle

Nel villaggio di Datagon ora si cerca la madre. Le due sorelline gemelle, nate da pochissimo tempo (erano ancora sporche del liquido amniotico), sono state trovate in mezzo all’erba, sul ciglio della strada. I passanti che hanno assistito alla scena hanno immediatamente chiamati i soccorsi, che sono intervenuti tempestivamente. Per una delle due piccoline non c’è stato niente da fare. Poco dopo l’arrivo in ospedale, la neonata è stata dichiarata ufficialmente morta. La sorellina, invece, ce l’ha fatta ed è un vero e proprio miracolo: merito anche dei suoi primi soccorritori che l’hanno avvolta in una coperta in attesa dell’ambulanza. Adesso si trova ricoverata nel reparto di neonatologia. Un abitante del luogo che tra i primi ha visto le due povere neonate le descrive come due bellissime creature, piccole e fragili. Nessuno riesce a capacitarsi di quello che è accaduto. Una purtroppo già non respirava, mentre l’altra era più forte e si muoveva. Nessuno può nemmeno immaginare come una mamma possa aver fatto questo alle sue due figlie.

Gli agenti di polizia stanno indagando sul caso e sono sulle tracce della mamma che le ha partorite e poi abbandonate.

Anche se la storia potrebbe essere un’altra: magari qualcuno gliele ha strappate via e condotte lontano da lei.

Finché non verrà individuata la madre non sapremo mai come sono andate realmente le cose. Ma sappiamo solo che un piccolo angelo è volato in cielo e proteggerà sempre la piccola sorellina che, invece, ce l’ha fatta!