Incendi in California: ‘miracolata’ la villa di Anthony Hopkins

Molti divi di Hollywood sono stati costretti a fuggire a causa degli incendi che hanno devastato Malibu.

Home > Notizie > Incendi in California: ‘miracolata’ la villa di Anthony Hopkins

La villa del famoso attore Anthony Hopkins è miracolosamente scampata agli incendi che hanno devastato la California, tra cui anche Malibu, città a ovest di Los Angeles, dove vivono molte star di Hollywood.

Nuove immagini aeree hanno mostrato che il micidiale il Woolsey fire (così è stato chiamato l’incendio) ha risparmiato solo la casa dell’attore gallese. La casa del vicino di Hopkins, invece, è stata completamente distrutta dalle fiamme che hanno ucciso tre persone e bruciato più di 98mila acri nell’ultima settimana.

Mentre gran parte della terra intorno alla casa di Hopkins è stata bruciata, la proprietà dell’attore è rimasta intatta.

Anche la casa sulla spiaggia di Malibu da 3 milioni e mezzo di dollari di Pierce Brosnan è stata risparmiata dal fuoco che, però, stava per arrivare, come dimostrato dal terreno bruciato alle spalle della struttura. Una smorfia è stata ‘catturata’ sul volto dell’attore quando è uscito da una Land Rover e ha guardato l’area arsa dalle fiamme. Pierce Brosnan ha partecipato anche attivamente ai soccorsi e ha chiesto alle autorità di “fare tutto ciò che è in loro potere per salvare la nostra comunità”.

Pierce Brosnan, noto anche per avere interpretato il ruolo di James Bond (007),  ha raccontato di avere assistito a “molti incendi nella mia comunità. Nessuno è stato così catastrofico.  Le vite di molte famiglie, amici e vicini sono state ridotte in cenere e molti stanno combattendo per proteggere le loro case e per sopravvivere senza acqua, elettricità, cibo, gas e un riparo”.

Tante celebrità hanno perso le loro case a causa del Woolsey Fire, tra cui Liam Hemsworth e Miley Cyrus, Gerard Butler, Neil Young, Kim Basinger, Robin Thicke e Camille Grammer. Le foto aeree hanno anche mostrato l’entità del danno arrecato alle case di Hemsworth e Thicke, completamente distrutte dalle fiamme.

Lunedì scorso, la fidanzata di Robin Thicke, April Love Geary, ha anche pubblicato sui social media una foto straziante della loro villa distrutta di Malibu.

La modella 23enne ha condiviso uno scatto di ciò che è rimasto della loro casa, scrivendo: “Gli oggetti materiali sono sostituibili ma i ricordi condivisi in questa casa non lo sono”.

L’attore Gerard Butler ha anche filmato la devastazione che ha colpito la sua casa e la zona circostante: “È come una zona di guerra”, ha commentato.

Molti VIP sono stati anche costretti ad evacuare la scorsa settimana, tra cui Kim Kardashian, Will Smith, Caitlyn Jenner, Lady Gaga e Simon Cowell.

Brosnan non è stata l’unica star coinvolta in iniziative di sensibilizzazione.

Miley Cirys e Liam Hemsworth hanno donato 500mila dollari alla The Malibu Foundation per “ripristinare la magia di Malibu”. E martedì scorso Lady Gaga ha consegnato le pizze in uno dei tanti centri di evacuazione della Croce Rossa a Los Angeles.

Il bilancio aggiornato dei roghi in California è tragico: 63 morti e oltre 600 dispersi. Inoltre, ora c’è anche l’allarme inquinamento causato dal fumo delle fiamme che sta sporcando l’arie di grandi città. Scuole chiuse a San Francisco, Sacramento e Oakland.