Incendio all’ospedale Villa San Pietro di Roma: si prepara evacuazione di 400 pazienti

Fiamme all'ospedale Villa San Pietro di Roma. La Regione Lazio ha attivato un'unità di crisi.

Home > Notizie > Incendio all’ospedale Villa San Pietro di Roma: si prepara evacuazione di 400 pazienti

Momenti di paura stanotte all’ospedale Villa San Pietro di Roma, dove un cortocircuito al generatore del blocco operatorio ha scatenato un incendio. Il fumo – come si apprende da varie fonti – avrebbe raggiunto anche la rianimazione dell’ospedale di via Cassia. Di conseguenza, tutti i 400 pazienti ricoverati nella struttura potrebbero essere trasferiti perché l’ospedale è rimasto senza corrente.

Incendio all'ospedale Villa San Pietro di Roma: si prepara evacuazione di 400 pazienti

Tempestivo l’intervento dei Vigili del Fuoco, coordinati dal comandante Giampietro Boscaino, che hanno domato le fiamme intorno alle 7 di stamattina, sabato 3 novembre. L’incendio si sarebbe sviluppato intorno alle 4. Per fortuna, il rogo e il fumo non hanno causato feriti né intossicati.

L’assessore regionale alla Sanità e all’integrazione sociosanitaria, Alessio D’Amato, ha spiegato che “stiamo trasferendo tutti pazienti negli ospedali vicini , a partire da quelli in terapia intensiva. Sono coinvolti tutti gli ospedali romani, a seconda delle specialistiche necessarie, partendo dai più vicini: Gemelli, Sant’Andrea e San Filippo Neri. Alcuni saranno trasferiti anche al Fatebenefratelli. Purtroppo l’incendio ha danneggiato a causa di un corto circuito l’impianto elettrico e quello di emergenza. Per fortuna non ci sono stati ferito e il personale è stato rapido ed efficiente nella reazione”.

incendio-ospedale-Roma

Già 20 – 25 degenti sono stati spostati in altre strutture sanitarie regionali.

La Regione Lazio ha attivato l’unità di crisi e l’Ares 117 ha aperto una procedura di maxiemergenza con l’unità di crisi. Di conseguenza, agli ospedai della Regione è stato chiesto di attivare i singoli PEIMAF (piano intraospedaliero massiccio afflusso feriti).

Incendio all'ospedale Villa San Pietro di Roma: si prepara evacuazione di 400 pazienti

A tal proposito, l’assessore ha spiegato che “è prontamente scattato il piano di emergenza e tutti i servizi di soccorso e antincendio. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco ed è stata istituita prontamente l’Unità di crisi coordinata dall’Ares 118 per il trasferimento dei pazienti presso gli altri ospedali limitrofi che sono stati tutti allertati”.

Il Villa San Pietro è un ospedale convezionato noto per i parti, oltre 2mila all’anno.