La povera Jasmine

Molti pensano che il destino non esiste, che tutto ciò che accade dipende dalle nostre scelte, anche se certe volte sembra che certi avvenimenti siano predestinati, molti pensano che sono solo coincidenze. Non sappiamo quale sia la verità, ma una cosa è certa, dopo quello che è successo a Ear Melchert, sicuramente non crede più nelle coincidenze.

Risultati immagini per Jasmine Block

Qualche settimana fa Earl Melchert si rese conto di aver dimenticato il contenitore della benzina a casa, mentre si trovava sul suo veicolo per andare al lavoro. Un po ‘infastidito dall’oblio, fece inversione e tornò a casa per prenderlo, ma presto si rese conto che il suo cambio di direzione avrebbe comportato qualcosa di più che fare rifornimento di   benzina. In lontananza vide qualcosa correre verso la sua macchina. Earl pensò che fosse un cervo, ma in pochi secondi si rese conto che era una persona, che correva come se la sua vita dipendesse da questo, spiega Earl alla  CBS Minnesota. Quando la ragazza si avvicinò a lui, si rese conto che non era solo una ragazza, Earl riconobbe il suo viso. Non gli ci volle molto per capire dove avesse visto quel volto. L’aveva visto nei notiziari e nei manifesti della città. La ragazza aveva 15 anni e il suo nome era Jasmine Block. La stavano cercando da quasi un mese. Poiché Jasmine era zuppa, disperata e in preda al panico, Earl si rese conto che stava scappando da qualcosa. Fermò la sua macchina e la fece entrare, poi accelerò per andarsene velocemente da quel posto isolato e chiamò la polizia.

Jasmine Block

La ragazza disse che aveva approfittato del fatto che il suo rapitore era entrato in un negozio per fuggire. Senza esitazione aveva corso per salvarsi la vita, si era gettata in un lago e aveva nuotato fino all’altra parte, finché non raggiunse la strada dove stava passando Earl.

Dalla sua scomparsa, fino a quel momento Jasmine era stata prigioniera di due molestatori sessuali. Dopo che Jasmine è fuggita, i suoi rapitori l’hanno inseguita. Grazie a questo Earl li ha visti e i due sono stati arrestati in seguito. Ora sono accusati di sfruttamento sessuale di minori, oltre a sequestro afferma la CBS Minnesota .

Earl ha ringraziato la polizia di Alessandria poiché gli è stata offerta una ricompensa per aver trovato la ragazza scomparsa. Jasmine ora sta bene.

Risultati immagini per Jasmine Block

Se Earl non avesse dimenticato il contenitore della benzina e non fosse tornato indietro, non avrebbe incontrato Jasmine, e non avrebbe potuto salvarla. Se è destino, non lo sappiamo, ma quello che conta è che una vita è stata salvata.

Risultati immagini per Jasmine Block