La Regina Elisabetta risponde a una bimba di Reggio Emilia

La Regina Elisabetta ha risposto alla lettera di una bambina di 9 anni di Reggio Emilia, che desiderava tanto incontrarla. Ecco che è successo

Home > Notizie > La Regina Elisabetta risponde a una bimba di Reggio Emilia

Sua maestà la Regina Elisabetta è molto più tenera di quanto voglia fare credere, al punto da rispondere a una bambina di 9 anni che ha deciso di scriverle da Reggio Emilia.

La bimba, alunna della scuola primaria “Italo Calvino” di Calerno le ha scritto dopo aver letto “Il GGG”, celebre romanzo di Roald Dahl nel quale Queen Elizabeth ha un ruolo di primo piano. Partendo da questa storia di fantasia si è realizzato un piccolo grande sogno.

Regina Elisabetta, tenera con i bimbi

Tra le cose che forse non sapete della Regina Elisabetta c’è il fatto che è molto tenera con i bimbi: si commuove molto più spesso di quanto non possa sembrare. Così, quando a corte è arrivata la lettera di Maria Teresa, la bimba protagonista della storia, la Regina non ha perso tempo.

regina-elisabetta

Colpita dalle parole di stima della bimba, che per altro è appassionata di lingua inglese, la testa coronata inglese ha deciso di risponderle. Certo non ha potuto scriverle di persona, ma di fatto la lettera, che è arrivata alla bambina proprio nel giorno del suo nono compleanno, è arrivata su carta intestata.

Regina Elisabetta, risposta a Maria Teresa

Riportata sul quotidiano La Gazzetta di Reggio, la lettera è firmata dalla Lady-in-waiting della Regina, Richienda Elthon, ovvero dalla persona a lei più vicina.

regina-elisabetta

La Elthon, che si occupa della comunicazione ufficiale di Queen Elizabeth e che si occupa personalmente di leggerle la posta, ha scritto:

“Cara Maria Teresa, la Regina mi ha chiesto di scriverti e ringraziarti per la tua lettera e i tuoi piccoli disegni che hai fatto per lei.

Sua maestà ha pensato che tu sia stata molto gentile a scriverle e quindi mi ha chiesto di risponderti, nonostante le centinaia di lettere che riceve ogni giorno.

La famiglia è molto contenta che tu abbia questo interesse verso la famiglia reale. Spero che tu, come hai scritto nella tua lettera, le scriverai di nuovo.”

La risposta ha colpito moltissimo la bambina, la sua famiglia e anche la maestra Sonia, la prima a incoraggiarla a scrivere alla Regina Elisabetta.