La verità sulla piccola Gaia e su come ha perso la vita

La verità sulla morte della piccola Gaia

Molti di voi hanno già sentito la sua storia o comunque, visto le sue immagini, trasmesse su tutti i tg locali e nazionali. Gaia era solo una bambina di sette anni, quando la scorsa settimana, ha perso la vita a causa di una medusa. E’ nata a Roma, ma è andata in vacanza nelle Filippine, paese d’origine della sua mamma.

Mentre Gaia se ne stava a riva a raccogliere le conchiglie, sua madre Manette la guardava da lontano. All’improvviso, la bambina ha iniziato ad urlare, così la mamma si è precipitata da lei. Una cubomedusa, uno dei molluschi più velenosi al mondo, l’aveva punta. Una delle sue gambe e la mano, erano completamente ricoperte da bolle violacee. Ne sulla spiaggia, ne sulla barca che le aveva portate , c’era un kit di pronto soccorso. La piccola gaia, mentre urlava dal dolore, tra le braccia della sua mamma, è stata portata in barca all’ospedale, che distava mezz’ora di navigazione. Purtroppo, i medici, quando è arrivata, non hanno potuto fare nulla, poiché le sue condizioni erano troppo critiche. Gaia è morta e i risultati, dopo un settimana, hanno rivelato che la sua morte è stata causata da uno shock anafilattico. Manette, la sua mamma, è arrabbiata, perché su quella spiaggia non c’era nessun divieto, nessun avvertimento e la settimana precedente, era già morta un’altra bambina.

Il comandante della nave che li ha portati lì ha dichiarato che non avrebbe mai immaginato che i turisti avrebbero fatto il bagno!

Una tragedia che purtroppo ha spezzato una vita.

Riposa in pace piccola Gaia.

La speranza era lì

La speranza era lì

La "bimba palla" abbandonata alla nascita perché senza gambe, diventa milionaria.

La "bimba palla" abbandonata alla nascita perché senza gambe, diventa milionaria.

La mamma brucia lo stupratore della figlia tredicenne

La mamma brucia lo stupratore della figlia tredicenne

Chi era il papà omicida-suicida che si è disfatto di sua moglie e sua figlia e perché l'ha fatto?

Chi era il papà omicida-suicida che si è disfatto di sua moglie e sua figlia e perché l'ha fatto?

Il bambino va a giocare tutti i pomeriggi al cimitero. L'insolito motivo è davvero toccante!

Il bambino va a giocare tutti i pomeriggi al cimitero. L'insolito motivo è davvero toccante!

La storia di Nolan

La storia di Nolan

Addio piccolo Alessandro

Addio piccolo Alessandro