marco-mattiello

La mamma salva il figlio dal suicidio, lui reagisce picchiandola fino alla morte

Filomena Sorvillo è stata massacrata di botte dal proprio figlio.

Marco Mattiello, di circa 40 anni, ha ammesso di avere massacrato di botte fino alla morte la propria mamma, Filomena Sorvillo. Il fatto è avvenuto a Orta di Atella, nella provincia di Caserta. La donna aveva settant’anni. Poco dopo l’omicidio, Mattiello ha chiamato lo zio. Le sue prime parole sono state: “ho fatto una sciocchezza”.

marco-mattiello-filomena

Mattiello e la madre convivevano nella stessa casa. La ricostruzione, per adesso, è nelle mani dei carabinieri della compagnia di Marcianise. Luca D’Alessandro, il capitano, sta provando a ricostruire la vicenda, per trovare un senso logico.

Hanno provato a interrogare il figlio, che ha esposto la sua versione dei fatti. Mattiello non ha provato a fuggire né ha opposto resistenza alle forze dell’ordine. Si è fatto trovare in casa, con il corpo della mamma riverso a terra in un bagno di sangue.

filomena-sorvillo-deceduta

In un primo momento, l’uomo aveva tentato il suicidio. I suoi precedenti per droga e spaccio lo rendevano un volto noto alle forze dell’ordine. Negli ultimi tempi, aveva cominciato a fare uso di psicofarmaci.

Purtroppo, in paese si parla di “tragedia annunciata“. Infatti, non poco tempo fa, al figlio era consegnato un ordine giudiziario: non poteva avvicinarsi alla casa della madre. L’ordine giudiziario era stato poi revocato dalla madre, nonostante le percosse e le botte subite.

figlio-massacra-la-madre

Tuttavia, la mamma ha sempre cercato, fino all’ultimo, di proteggere suo figlio, nonostante i continui e ripetuti interventi delle forze dell’ordine. Filomena Sorvillo ha cercato fino all’ultimo di tenere il figlio con sé, nella speranza che potesse cambiare.

Mattiello si è pronunciato con i carabinieri, ammettendo il suicidio e, dopo, il raptus. La madre lo avrebbe fermato in tempo e lui, arrabbiato per il gesto, ha cominciato a picchiarla, gettandola a terra. Purtroppo, per l’anziana signora non c’è stato nulla da fare: all’arrivo delle forze dell’ordine, era già deceduta.

Un problema insolito

Getta il figlio dal quinto piano

Non giudicare dalle apparenze

Il bambino va a giocare tutti i pomeriggi al cimitero. L'insolito motivo è davvero toccante!

I mostri si travestono da angeli

La storia della giovane Pamela e dei suoi sette figli

Attenti alla sicurezza dei bambini