“Mi vuoi sposare?” e dà l’anello. Ma la proposta non va secondo i piani

Incidente a lieto fine a New York. Protagonista una coppia di fidanzati britannica.

Home > Notizie > “Mi vuoi sposare?” e dà l’anello. Ma la proposta non va secondo i piani

“Siamo così felici, non possiamo crederci”, ha detto la giovane coppia dopo avere saputo che il loro anello di fidanzamento perso era stato ritrovato.

"Mi vuoi sposare?" e dà l'anello. Ma la proposta non va secondo i piani

La coppia, originaria di Peterborough (Regno Unito), era volata a New York per celebrare dieci anni da quando stanno insieme. John Drennan ha raccontato di avere riflettuto molto prima di scegliere il luogo della proposta di matrimonio e ha svelato alla BBC che aveva portato l’anello in tasca con sé per due giorni prima di trovare il momento giusto per la consegna.

“Voglio chiarire che a Times Square – uno dei luoghi più famosi di New York, n.d.r. – non ho mostrato una brutta copia del gioiello: è lì che l’abbiamo perso”, ha raccontato l’uomo. L’occasione giusta era capitata poche ore prima a Central Park: “C’erano foglie d’autunno dappertutto e non molta gente”.

"Mi vuoi sposare?" e dà l'anello. Ma la proposta non va secondo i piani

Daniella ha detto sì subito ma entrambi sapevano che l’anello non era della misura giusta. “Ho cercato di dire a John che era troppo grande ma ha insistito perché lo indossassi”, ha affermato la donna. “Abbiamo presunto che l’avessimo perso. Alla fine, non abbiamo avuto altra scelta che andarcene e provare a goderci il resto del nostro weekend”, ha raccontato John.

Daniella era inconsolabile e così hanno abbandonato il posto dov’era caduto l’anello, ovvero dentro a un tombino, senza lasciare i propri nomi alla Polizia, avendo perso ogni speranza. La coppia è arrivata a casa domenica scorsa e hanno progettato di andare insieme in gioielleria per comprare un altro anello: “Non potevo sopportare il pensiero che non l’avesse”, ha detto John.

"Mi vuoi sposare?" e dà l'anello. Ma la proposta non va secondo i piani

Tuttavia, pochi attimi dopo essere atterrati all’aeroporto, un amico li ha avvisati di una campagna sui social media guidata dal Dipartimento di Polizia di New York.

La polizia, infatti, aveva pubblicato il filmato delle telecamere di sorvegianza in cui si vede la coppia cercare disperatamente l’anello, usando Twitter con l’obiettivo di trovare John e Daniella.

“Ehi ragazzi, siete voi?”, ha chiesto l’amico alla coppia.

“Non usiamo Twitter. Per cui, non avevamo assolutamente idea di cosa stesse succedendo, ma siamo così felici”, hanno raccontato John e Daniella: “Siamo molto grati a tutti, specialmente al Dipartimento di Polizia di New York e a tutti coloro che hanno condiviso la nostra storia”, hanno aggiunto i due.

La coppia adesso è in contatto con la polizia di New York per far tornare l’anello in sicurezza a Peterborough.