Roma, auto finisce nella scalinata di Trinità dei Monti

L'auto era guidata da un giovane italiano di 27 anni risultato ubriaco.

Assurdo quanto successo nel cuore di Roma, a Trinità dei Monti, dove ha inizio la famosa scalinata che porta in piazza di Spagna. Intorno alle 6.30 del mattino di oggi – domenica 9 dicembre – un uomo, a bordo di un’auto, anziché continuare per il viale, è finito giù per le scale.

L’uomo, G.C., 27 anni, italiano, è risultato poistivo all’alcoltest con un valore superiore a 1.5g/l (il massimo consentito dalla legge è 0,5 g/l).

L’auto sui cui era a bordo, una Peugeot 206, si è bloccata all’inizio dei 136 gradini della scalinata a forma di farfalla costruita nel XVIII secolo in seguito al lascito di un diplomatico francese.

Ad intervenire subito sono stati gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, I Gruppo ex Trevi. Al contempo, è stato immediatamente allertato il personale tecnico della Soprintendenza Capitolina.

Come si apprende da Repubblica.it, è stato riscontrato un danno di lieve entità, una piccola scalfitura sul primo gradino, oltre ai segni della frenata.

Il ragazzo è stato denunciato, gli è stata ritirata la patente ed è stato sequestrato anche il mezzo.

Il 21 settembre 2016 era terminato il restauro della scalinata, dopo uno avvenuto nel 1995.

Un episodio simile è avvenuto nel 2010 quando tre ragazzi, tra i 20 e i 22 anni, si erano lanciati giù per la scalinata con una Toyota Corolla che si era bloccata all’altezza della prima rampa delle scale, danneggiando alcuni gradini.

Getta il figlio dal quinto piano

Getta il figlio dal quinto piano

I mostri si travestono da angeli

I mostri si travestono da angeli

Quasi un miracolo

Quasi un miracolo

I miracoli esistono

I miracoli esistono

Addio piccolo shepard

Addio piccolo shepard

Oprah Winfrey: la sua incredibile storia

Oprah Winfrey: la sua incredibile storia

L'amore di un marito genialissimo

L'amore di un marito genialissimo