Va in vacanza per festeggiare la fine della chemioterapia ma muore durante il soggiorno

Si chiamava Jon Paul McAllister e aveva 38 anni.

Home > Notizie > Va in vacanza per festeggiare la fine della chemioterapia ma muore durante il soggiorno

Jon Paul McAllister si era recato in Madagascar con il suo compagno Craig Park per celebrare la fine della chemioterapia e il recente fidanzamento della coppia.

Va in vacanza per festeggiare la fine della chemioterapia ma muore durante il soggiorno

Il 38enne di Rutherglen, nel Lanarkshire, però, si è ammalato poco dopo l’arrivo nell’isola dell’Africa e una scansione aveva rivelato che il cancro all’intestino, allo stadio quattro, era tornato.

L’uomo ha trascorso due settimane in una struttura medica del Madagascar, mentre amici e familiari stavano cercando disperatamente di raccogliere i soldi per pagare le sue cure e riportarlo a casa a bordo di un aereo.

(Nella foto Jon sul letto d’ospedale).

I parenti dell’uomo hanno raccontato che Jon “se n’è andato via in pace” nell’isola di Reunion (che si trova a sud est del Madagascar).

“Jon Paul – hanno aggiunto i familiari – ha combattuto molto duramente contro questa terribile malattia per nove lunghi mesi e ora è in pace. È stata una leggenda che vivrà per sempre nei nostri ricordi e nei nostri cuori. Eravamo così vicini al ritorno di Jon Paul a casa. Un servizio di rimpatrio medico era stato organizzato per riportarlo da noi sabato scorso prima che la sua salute si deteriorasse rapidamente. Sfortunatamente, si è trattato di un costo non rimborsabile. Adesso staimo facendo tutto il possibile per portare Jon Paul a casa, in Scozia per dargli il funerale che merita”.

Va in vacanza per festeggiare la fine della chemioterapia ma muore durante il soggiorno

Jon Paul, infatti, dopo il peggioramento delle sue condizioni, era stato trasferito a bordo di un aeroambulanza nelle strutture mediche della vicina isola di Reunion, a oltre 9mila chilometri da casa.