A cosa serve il reggiseno?

Un indumento a metà tra seduzione e utilità; ecco a cosa serve il reggiseno e perchè si indossa.

Home > Benessere > A cosa serve il reggiseno?

Il reggiseno, che sia in pizzo, di cotone, colorato o tinta unita, non è solo un semplice indumento intimo, ma un capo di cui le donne sentono il bisogno di indossare come sostegno al proprio seno.

In particolare,  le donne che hanno il seno grande possono avere sollievo proprio grazie al reggiseno, che deve essere della taglia adeguata a contenere senza costringere seno, torace e spalle. Ma, il reggiseno è necessario per tutte le donne o dobbiamo fare delle distinzioni?

Reggiseno: serve oppure no?

a-cosa-serve-il-reggiseno

Il reggiseno è un indumento particolare, che si trova a metà tra l’essere un simbolo di sensualità femminile e un capo utile per non sentirsi a disagio.

Esistono diverse tipologie di reggiseno, ad esempio, quelli con e senza imbottittura, rinforzati oppure fascianti a seconda della funzione che svolgono per il nostro seno.

Sicuramente, il reggiseno è consigliabile quando si pratica attività sportiva, non solo per le donne con un seno grande, ma anche per coloro che hanno un seno più piccolo.

I reggiseni sportivi di ultima generazione sono fatti con dei materiali che garantiscono molto comfort sostenendo al massimo il seno, durante le attività fisiche in palestra o se facciamo una corsa.

Questo tipo di reggiseno può prevenire eventuali traumi o eventuali dolori al seno post l’allenamento,  causati dai movimenti continui.

Ci sono donne che, addirittura, indossano il reggiseno anche di notte, mentre dormono, perchè sostengono che possa mantenere il seno alto e sodo.

In realtà, stando a quanto sostengono alcuni medici,  dormire con il reggiseno non danneggia né apporta dei benefici al seno. I legamenti sospensori delle mammelle, durante il sonno, non si stendono eccessivamente mentre si è distese, quindi indossare o meno il reggiseno non influenza sulla tonicità del muscolo.

E di giorno, invece? Il reggiseno è davvero così importante per la salute e la bellezza del nostro seno?

A cosa serve il reggiseno

primo reggiseno

Di teorie sul reggiseno ve  se ne sentono tante, sostenendo ognuna una tesi diversa.

C’è stato ad esempio, qualche tempo fa, una ricerca francese che aveva declassato il reggiseno a un mero indumento simbolico, senza alcuna utilità al sostengono delle mammelle.

Secondo tale studio, infatti, il reggiseno provocherebbe, invece, un rilassamento dei muscoli che sorreggono il seno, contribuendo dunque,  alla cedevolezza dei tessuti e non viceversa. Invece, le donne che non lo indossano, avrebbero il seno più sodo poiché abituato a essere libero.

Dunque, le donne che non portano il reggiseno avrebbero un rialzo naturale del seno, grazie ai muscoli più allenati. Ma è proprio così? In realtà, come hanno specificato anche questi studiosi, i risultati di tale ricerca non possono essere generalizzati e considerati una verità al cento per cento. Sicuramente si tratta di uno spunto molto importante.

Probabilmente l’uso del reggiseno porta con se una componente psicologica importante. Molte donne stanno meglio senza il reggiseno, perchè si sentono libere e riescono ad assumere una postura più corretta, con una diminuzione anche dei mal di schiena.

Altre donne, invece, non possono farne a meno, perchè altrimenti senza si sentirebbero molto a disagio.