i-figli-invecchiano-il-dna-di-una-donna

I figli invecchiano il Dna di una donna

I figli invecchiano il Dna di una donna: lo dice una ricerca pubblicata su New Scientist; ecco di quanti anni invecchiano le donne che partoriscono.

I figli invecchiano il Dna di una donna: lo ha scoperto un team di ricercatori. Già si sapeva che avere un figlio cambia la vita di una donna in maniera radicale. Ma adesso gli scienziati hanno scoperto che c’è di più: il DNA delle donne che partoriscono mostra un invecchiamento cellulare accelerato.

Quante volte avete sentito la frase: “un figlio ti cambia la vita?” Ed è proprio così: un bambino ti stravolge l’esistenza e ti cambia le priorità. Ma i ricercatori hanno scoperto che la nascita di un bambino altera in maniera irreversibile anche il DNA della mamma, invecchiandolo. I risultati di questo studio, pubblicati sulla rivista “Human Reproduction” e su “New Scientist” mostrano come le mamme avevano dei marker genetici alterati dall’invecchiamento.

incinta

Lo studio è stato condotto su un campione di 2000 donne americane in età fertile. A parlare dei risultati ottenuti è Anna Pollack, epidemiologa della George Mason University“Siamo stati sorpresi dai risultati che abbiamo ottenuto. L’invecchiamento cellulare è equivalente a circa 11 anni”. I dati sono stati raccolti dal National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES) e hanno preso in considerazione la vita delle donne in 3 anni, dal 1999 al 2002.

maternita-invecchia

Gli scienziati hanno approfondito, analizzando anche i telomeri, che sono delle piccole porzioni di Dna che si trovano alla fine di ogni cromosoma. Ed è stato proprio la parte terminale dei cromosomi, che è molto instabile per natura, a mostrare delle alterazioni significative. I telomeri, anche se non contengono informazioni genetiche di significativa rilevanza, hanno, invece, un ruolo molto importante: impediscono all’elica di sfibrarsi e ci dicono che età abbiamo dal punto di vista cellulare.

madre

Più i telomeri sono lunghi, migliore è la nostra salute. E le mamme hanno dei telomeri più corti del 4,2% rispetto alle donne che non avevano mai partorito. Questa percentuale è l’equivalente di circa 11 anni. Ci sono altre cose che causano l’invecchiamento cellulare: l’obesità invecchia il nostro DNA di 8 anni mentre il fumo lo invecchia di 4 anni,

E c’è un’ulteriore dato preoccupante, continua Anne Pollack: “Abbiamo scoperto che le donne che hanno avuto cinque figli o più hanno telomeri più corti rispetto a quelli di donne che non hanno avuto figli e relativamente più corti rispetto a quelli di donne che hanno avuti uno, due, tre o quattro”.

Le conclusioni, però, le lasciamo a voi… perché secondo noi un figlio vale sicuramente molto di più di 11 anni di vita…

18 cose da fare con il partner durante la gravidanza

18 cose da fare con il partner durante la gravidanza

Gravidanza: da 20 a 40 settimane

Gravidanza: da 20 a 40 settimane

Si può rimanere incinta prendendo la pillola?

Si può rimanere incinta prendendo la pillola?

App per rimanere incinta: quali sono le migliori

App per rimanere incinta: quali sono le migliori

L'ipotesi di un caso, altrimenti inspiegabile

L'ipotesi di un caso, altrimenti inspiegabile

Sintomi che il parto si avvicina

Sintomi che il parto si avvicina

Acido folico a cosa serve in gravidanza

Acido folico a cosa serve in gravidanza