La madre nota la sua bambina nervosa e taciturna e capisce che qualcosa non va. Quello che le racconta la piccola è tremendo.

Home > Senza categoria > La madre nota la sua bambina nervosa e taciturna e capisce che qualcosa non va. Quello che le racconta la piccola è tremendo.

Un uomo di 83 anni è stato fermato e subito dopo arrestato con l’accusa di aver molestato quotidianamente una bambina fuori da una scuola della capitale.

Da molti giorni, seguiva la ragazzina mentre tornava a casa, invitandola a recarsi nella propria abitazione e baciandola. Il fermo è avvenuto in flagranza di reato, ed è stato effettuato dalla polizia del commissariato Esposizione, che erano stati allertati dalla madre e quindi hanno aspettato l’uscita della bambina dalla scuola.

La madre, nei giorni antecedenti all’arresto, aveva chiesto alla ragazzina cosa avesse, vedendola tornare a casa sempre nervosa e taciturna. La piccola si è aperta alla madre, dicendole che c’era un uomo che da molti giorni la seguiva, così ha subito allertato le forze dell’ordine.

Gli agenti di polizia, si sono cosi mischiati tra le persone all’uscita della scuola e qui hanno subito notato l’uomo che seguiva la ragazzina per decine di metri, e si chinava pretendendo un bacio da lei.

Secondo quanto emerso, erano diverse settimane che l’uomo si comportava così, e seguiva la bambina nel tragitto da scuola a casa. L’anziano è stato trattenuto dagli agenti e condotto al commissariato dove è stato denunciato.

Qui è emerso che l’uomo aveva già dei precedenti penali analoghi a questo.