La mamma non crede che sua figlia sia incita, così il dottore le da una risposta che…

La mamma non crede che sua figlia di 16 anni sia incita, così il dottore le da una risposta brillante! La sua reazione? :O

Ogni genitore ha il proprio carattere e non tutti, negli anni, riescono ad instaurare lo stesso rapporto con i figli. C’è il genitore più distaccato e freddo, meno affettuoso, che ama più seguire le regole. Poi c’è il genitore-amico, quello che cerca di farsi dire tutto dai propri figli e di essere comprensivo, dando loro consiglio.


Però non dipende tutto da noi, ma anche dal tipo di carattere dei nostri figli. Ci sono quelli che riescono a condividere con la propria mamma o il proprio papà anche i momenti più intimi, mentre ci sono quelli che si vergognano o magari hanno timore. Le bugie sono naturali, soprattutto nell’adolescenza, quando si commettono i primi errori, quelli che non si possono confessare ai propri genitori. Noi crediamo che loro siano onesti, ma a volte ne rimaniamo delusi. Fa parte dell’essere genitori… oggi vogliamo raccontarvi una storia, che parla proprio di questo, ma in modo divertente! Un giorno una mamma ha portato sua figlia di 16 anni dal medico, spiegandogli che sua figlia, ogni mattina, nell’ultimo periodo stava male… “vede dottore, mia figlia si sveglia con la nausea, ha sempre fame, ma come mangia vomita. Nonostante questo sta ingrassando!”. Il dottore, un po’ attonito dalla donna e nel modo più delicato possibile, dopo la visita, le ha detto: “beh signora, sua figlia Mandy è incinta. Direi di circa quattro mesi.” La donna sgrana gli occhi e incredula, risponde: “incinta? non può essere! Mia figlia non è mai stata con un ragazzo! Vero Mandy?” La figlia impaurita, guarda la sua mamma e… “no mamma! Mai! Non mai nemmeno baciato un ragazzo!”

Il dottore si è allontanato, si è avvicinato alla finestra e ha iniziato a guardare fuori. Per cinque minuti in quella stanza è sceso il silenzio. La donna continuava a ripetere che era impossibile…

Alla fine, vedendo che il medico continuava a stare zitto, la mamma preoccupata, lo ha chiamato e gli ha domandato: “dottore, cosa c’è che non va, perché non parla più?”

“Signora non c’è nulla che non va. Solo che l’ultima volta che è accaduta una cosa del genere, è apparsa una stella nel cielo e tre uomini saggi sono scesi da una collina. Stavo vedendo se stava per succedere di nuovo!”