Pane e olio al posto delle merendine

L'iniziativa delle scuole del Cilento è un successo: pane e olio al posto delle merendine.

Home > Cucina > Pane e olio al posto delle merendine

L’iniziativa delle scuole del Cilento è un successo: pane e olio al posto delle merendine.

 

 

Chi non ha mai mangiato pane e olio? Questa è la classica merenda che preparavano le nonne, quando non c’erano tutti gli agi di questi tempi. È anche un modo per non far abusare i piccoli delle golosissime merendine confezionate che non sempre fanno bene alla salute. Una scuola del Cilento ha pensato di riportare la classica merenda pane e olio nella mensa, pare che i bimbi la gradiscano. La scuola in questione è Stella Cilento che ha voluto far riscoprire gli antichi e genuini sapori, a collaborare a questa iniziativa sono stati gli insegnanti e i genitori dei bambini per fare un tuffo nel passato e garantire semplicità e bontà.

Pane e olio al posto delle merendine

Questa iniziativa è un modo per fare merenda mangiando cibi più sani senza mai rinunciare al gusto. Conosciamo tutti la curiosità dei piccoli, infatti sono in molti che hanno voluto provarla ed è stata un vero successo. Un modo per incoraggiare gli alunni ad adottare uno stile di vita sano e soprattutto uno stile alimentare più equilibrato basandosi sulla Dieta Mediterranea. I prodotti sono tutti a chilometro zero, l’olio che viene utilizzato è di produzione locale, anche il pane è prodotto utilizzando i grani del Cilento e sono entrambi d’eccellenza.

 

Tra i banchi di scuola viene distribuito il pane e l’olio anziché le classiche merendine convenzionate, sono stati coinvolti anche i frantoi e delle piccole aziende agricole che producono l’olio extravergine d’oliva. La qualità e il gusto sono assicurati per tutti i piccoli. A nostro parere, questa iniziativa deve essere seguita anche da altre scuole ma anche dagli adulti nella propria casa.