Un robot ha operato con successo una donna malata di cancro in Italia

All’ospedale Molinette di Torino è stato raggiunto un nuovo traguardo medico-chirurgico. E’ stato infatti rimosso un tumore ai polmoni di una donna di 49 anni, con il solo ausilio di un robot. L’intervento è stato un grandissimo successo, sia a livello chirurgico che a livello di ingegneria robotica.

Di fatto, è stato utilizzato il robot “Da Vinci XII”, L’ultimo ritrovato avanguardisti nel mondo dell’ingegneria robotica e delle nanotecnologie. L’intervento è avvenuto sotto il controllo del team del professor Alberto Oliario, direttore del reparto chirurgia dell’Ospedale Molinette, dal dott. Ruffini e e dai dottori Francesco Guerrera e Parys Liberys. La lobectomia polmonare, è avvenuta con 4 piccole incisioni da 1 cm. e con la seguente eliminazione della massa cancerosa. In un classico intervento, si sarebbe dovuta fare un’incisione di 12 cm. con un decorso ospedaliero lungo e ben più doloroso. Senza contare le complicazioni e i rischi di emorragie post operatorie. In un discorso stampa, il dott. Liberys ha spiegato:  “Usando la chirurgia robotica si riescono ad eseguire procedure delicate e complesse che, invece, potrebbero essere difficili o addirittura impossibili con l’applicazione di altri metodi”. Questo robot rappresenta il fiore all’occhiello della chirurgia elettronica. E’costituito da una consolle esterna gestita dai medici e lontana dalla zona sterile  e da una parte prettamente “a scopo chirurgico” formata da un touchpad e da vari strumenti nanotecnologici, che fanno parte del sistema “endoWrist”.

Quest’ultimo è costituito da 4 bracci moventi che comandano strumenti come forbici, pinze, dissettori e portagli.

Il touch viene programmato prima dell’intervento, con tutte le coordinate che guidano gli strumenti, in base all’intervento che si deve fare.

Quindi la consolle esterna è lontana dal paziente, permette all’operatore-medico di essere un tutt’uno con la strumentazione endoscopica, ma al contempo elimina o quantomeno minimizza tutto ciò che potrebbe rendere fallace la mano umana:

tremori, errori, incapacità di vedere correttamente a occhio nudo dove agire con la strumentazione.

Ciò permette al cervello umano, di portare a termine operazioni che richiedono un grado di precisione che il nostro corpo e i nostri sensi non possono assicurare.

Scegli un sole e scopri la tua personalità

Scegli un sole e scopri la tua personalità

Da Barcellona a Ibiza all'insegna del Mediterranean lifestyle

Da Barcellona a Ibiza all'insegna del Mediterranean lifestyle

Kate Middleton e William infrangono le regole anti-Covid: ecco cosa è successo

Kate Middleton e William infrangono le regole anti-Covid: ecco cosa è successo

Meghan Markle e Harry completamente allo sbando? "Seguono solo i loro principi"

Meghan Markle e Harry completamente allo sbando? "Seguono solo i loro principi"

A soli 17 anni, spegne il cellulare e si getta sotto un treno: 6 mesi dopo il racconto scioccante della madre

A soli 17 anni, spegne il cellulare e si getta sotto un treno: 6 mesi dopo il racconto scioccante della madre

Kate Middleton, il regalo di compleanno inaspettato da parte di Meghan ed Harry

Kate Middleton, il regalo di compleanno inaspettato da parte di Meghan ed Harry

Lutto nel mondo dello sport: la leggenda aveva 77 anni

Lutto nel mondo dello sport: la leggenda aveva 77 anni