6 cose che possiamo imparare da Audrey Hepburn

L'indimenticabile attrice ci lasciava il 20 gennaio di 23 anni fa!

 

Audrey Hepburn è stata un’attrice indimenticabile, che ci ha regalato tantissimi film eccezionali, che ancora oggi sono dei veri e propri cult della storia del cinema internazionale. Ma non dobbiamo solo ringraziarla per il suo lavoro di attrice: dobbiamo anche ringraziarla come donna, perché nel corso della sua vita e grazie proprio ai suoi ruoli sul grande schermo abbiamo potuto imparare tantissime cose. Oggi, nel giorno della sua scomparsa (era il 20 gennaio del 1993 quando la salutavamo per sempre), vi diamo 10 lezioni di vita che abbiamo imparato da Audrey Hepburn.

audrey-hepburn2
Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany

1. Un tubino nero ci salva il look

In Colazione da Tiffany l’attrice ci ha dimostrato che abbinando gli accessori giusti possiamo sentirci delle principesse anche con un tubino nero, un vero e proprio salvavita del guardaroba.

audrey-hepburn1
La semplicità paga sempre

2. Ridere e baciare fa bene

Credo che ridere sia il modo migliore per perdere calorie. Credo nel baciare, baciare molto. Credo nell’essere forti quando tutto sembra andare per il verso sbagliato. Credo che le ragazze allegre siano le più carine. Credo che domani sia un altro giorno e credo nei miracoli“.

audrey-hepburn4
Non si è mai montata la testa

3. Siate sempre fedeli a voi stesse

Lei non è mai cambiata, nonostante il successo, è sempre stata molto semplici: non si è mai tradita.

4. Il look androgino è iper femminile

Indossare capi femminili, scarpe basse, pantaloni dallo stile maschile ci fa sembrare tanto femminile. E’ l’atteggiamento che conta.

audrey-hepburn3
Pace e amore ci devono guidare

5. Bisogna aiutare gli altri

Lo sapevate che Audrey Hepburn era ambasciatrice dell’Unicef?

6. Credere sempre nell’amore

Il timore di perdere la persona a cui tieni di più non dovrebbe indurti a rinunciare all’amore. Perché guardi a destra e a sinistra prima di attraversare la strada? Per paura di essere investita. Eppure, continui ad attraversare la strada!”.