7 figli di vip che hanno commesso crimini orribili

 

Avere un genitore famoso può non essere una cosa meravigliosa.
La notorietà ha un prezzo salato, oltre a innumerevoli privilegi. Prezzo che purtroppo spesso pagano i figli, con l’assenza dei genitori, con una vita scombinata, fatta di benessere e povertà di sentimenti, con la fragilità di chi ha accanto a sé una mamma e un papà troppo presi dalla propria vanità. Non è questa una giustificazione o un modo per scaricare le proprie responsabilità, ma spesso si fanno degli errori gravi solo esclusivamente per debolezza o per attirare l’attenzione di chi si ama. Ecco che cosa hanno combinato i figli di alcuni vip.

Nick Hogan

 Nick Hogan arrives at the sixth annual Fighters Only World Mixed Martial Arts Awards at The Palazzo Las Vegas on February 7, 2014 in Las Vegas, Nevada. (Photo by David Becker/WireImage)
Nick Hogan

Nick è il figlio di Hulk Hogan e, oltre a essere stato accusato di numerose infrazioni alla guida, nel 2007 ha perso il controllo della sua auto e si è schiantato contro una palma. Il suo amico di 22 anni non aveva la cintura ed è rimasto infermo, a causa di gravi lesione al cervello e agli occhi. È stato condannato a 8 mesi di carcere, 5 anni di libertà vigilata, 500 ore di servizi socialmente utili e la sua patente è stata sospesa per 3 anni.

Christian Brando

Christian, il figlio maggiore di Marlon Brando, è stato condannato a 10 anni di carcere per omicidio volontario dopo aver ucciso in stato di ebrezza il ragazzo di sua sorella, a causa di una rabbia incontrollabile, nel 1990. È uscito di galera nel ’96, per buona condotta; sua sorella Cheyenne nel frattempo è morta: si è impiccata al filo del telefono in casa della madre Tarita, a Tahiti.

La storia di Christian è costellata di brutti episodi e gravi problemi psichici: la relazione con il padre è difficile (si parla di maltrattamenti domestici, di droghe e di rapporti incestuosi tra Cheyenne e Marlon, da cui sembrerebbe essere nato anche un figlio). Nel 2005 la moglie di Christian lo denuncia per percosse e minacce di morte «davanti alla figlia adolescente». Si dichiara colpevole ed è condannato ad altri 5 anni di libertà vigilata. Muore tre anni dopo, nel 2008, di polmonite.

Marston Hefner

Marston Hefner
Marston Hefner con il papà

Il figlio maggiore di Hugh Hefner, il patron di Playboy, è stato condannato a un programma di recupero di ben 52 settimane per violenza domestica, dopo aver picchiato brutalmente la sua ragazza, la coniglietta Claire Sinclair. L’erede di Playboy è stato accusato di lesioni corporali.

Cameron Douglas

Cameron Douglas
Cameron Douglas con il papà

Cameron è il figlio di Michael Douglas e della sua prima moglie Diandra Luker. Nella sua storia personale ci sono tantissimi punti neri (droga, detenzione e spaccio). L’apice è stato toccano nel 2010, quando è stato accusato di vendere farmaci ed eroina (al momento dell’arresto li aveva con sé).

È stato condannato a 5 anni di carcere. Non contento, durante la galera ha avuto un prolungamento della pena (praticamente è stata raddoppiata) perché è riuscito a organizzare un traffico di droga anche dietro le sbarre.

Sean Stewart

Sean Stewart
Sean Stewart con papà

Il figlio di Rod Stewart è stato beccato a guidare in zone off limits nell’aeroporto di Miami nel 2012. Purtroppo, in passato aveva già avuto problemi con la legge: si è fatto 90 giorni di prigione per aver picchiato un uomo fuori da una discoteca nel 2002, nel 2007 invece ha lanciato dei sassi contro una coppia dopo essersi visto negare l’ingresso a una festa di Hollywood.

Nel 2010, infine, è stato arrestato per una violazione del codice della strada mentre guidava con la patente sospesa. Sì, rispetto agli altri è un santo…

Jaycee Chan

Jaycee Chan
Jaycee Chan con il papà

È il figlio del leggendario attore Jackie Chan e non si è risparmiato alcuni comportamenti illeciti neanche lui. È stato arrestato a Pechino, in Cina, per possesso di droga (100 grammi di marijuana). La polizia cinese lo ha accusato di consumare, ma anche di spacciare stupefacenti. Jaycee si è dichiarato colpevole.

È un reato molto grave in Cina, ma è stato imprigionato per soli sei mesi, contro una detenzione media di 3 anni. Si dice che il papà famoso si sia impegnato in una pubblica campagna contro il consumo di droga.

Redmond O’Neal

Redmond O'Neal
Con mamma e papà nel 2003

È il figlio di Farrah Fawcett e Ryan O’Neal. Ha lottato con la dipendenza da eroina per la maggior parte della sua vita e proprio a causa della droga ha avuto un sacco di guai. È finito in carcere nel 2009 per possesso di stupefacenti.
Nel 2015 è stato condannato a tre anni di carcere per aver violato la libertà vigilata e nel contempo aver fatto uso di eroina e non essere andato ai controlli medici stabiliti da una condanna precedente sempre per droga.

Crediti foto: HuffPost US; Federalist; dailyrecord; usmagazine

di Mariposa