Alfonso Cuarón vince la 75esima Mostra del Cinema di Venezia

Tutti i vincitori del 75esimo Festival del Cinema di Venezia

La Mostra del Cinema di Venezia è stata ufficialmente dichiarata chiusa dal presidente Barratta. Pochi minuti fa si è tenuta la grande cerimonia conclusiva, alla presenza della Giuria di questa 75esima edizione, che ha visto proclamare i vincitori di quest’anno.

Venezia75

Sicuramente parola chiave è rivoluzione. Rivoluzione che Venezia ha già iniziato a seguire da qualche anno ma che quest’anno si consolida non solo con un grande concorso ma anche con i suoi vincitori, vedendo trionfare  il ROMA di Alfonso Cuarón c he sarà distribuito da Netflix.

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Cinema e on demand si incontrano. I metodi di fruizione di fondono ma le storie si fanno sempre più forte, intense e cariche di emozioni. Quello di quest’anno a Venezia è stato, infatti, un festival dalle grandi storie, grandi interpreti. Un festival, che sebbene abbia visto prevalere una componente maschile di registi, dedicato alle donne.

Venezia75

Un Festival dove le donne si sono viste in grandi film che le hanno adorate, amate, mostrate nelle loro mille sfumature, da quelle della memoria di Alfonso Cuarón a quella della furbizia di Yorgos Lanthimos con The Favourite fino ad arrivare alla sensualità in Suspiria di Luca Guadagnino.

Il Festival ha visto comunque trionfare anche una donna per il Premio Speciale della Giuria, ovvero Jennifer Kent con il suo discusso The Nightingale.

Venezia75

Qui tutti i vincitori del Festival!

Concorso

Leone D’oro per il miglior film: Roma di Alfonso Cuarón

Leone D’Argento – Gran premio della Giuria: The Favourite di Yorgos Lanthimos

Leone D’Argento – Per per la miglior regia: Jacques Audiard per The Sisters Brothers

Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile: Willem Dafoe per At Eternity’s Gate

Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile: Olivia Colman per The Favourite di Yorgos Lanthimos

Premio Marcello Mastroianni a un/a giovane attore/attrice emergente: Baykali Ganambarr per The Nightingale di Jennifer Kent

Premio per la miglior sceneggiatura: Joel & Ethan Coen per The Ballad of Buster Scruggs

Premio Speciale della Giuria:The Nightingale di Jennifer Kent

 

Orizzonti

Premio Orizzonti per il miglior film: Kraben Rahu di Phuttiphong Aroonpheng

Premio Orizzonti per la migliore regia: Emir Baigazin per Ozen (The River)

Premio Speciale della Giuria Orizzonti: Anons di Mahmut Fazil Coskun

Premio Orizzonti per la miglior interpretazione maschile: Kais Nashif per Tel Aviv On Fire

Premio Orizzonti per la miglior interpretazione femminile: Natalya Kudryashova per The Men Who Surprised Everyone

Premio Orizzonti per la miglior sceneggiatura: Jinpa di Pema Tseden

Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio: Kado di Aditya Ahmad

Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”: The Day I Lost My Shadow di Soudade Kaadan