Anna Foglietta Venezia

Anna Foglietta contro i vip che stanno usando il covid per farsi pubblicità

Anna Foglietta attacca gli attori, i modelli e gli influencer che stanno usando la malattia per farsi pubblicità e ottenere consenso sui social

Anna Foglietta è la madrina della 77esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia che si sta disputando dal 2 settembre al 12 settembre.

Anna Foglietta Venezia

L’attrice ha inaugurato la manifestazione in un sobrio red carpet in grande stile sfoggiando un look maschile griffato Emporio Armani: uno smoking elegantissimo.

Il suo discorso di apertura tenuto davanti a una platea di stelle italiane e internazionali è già destinato a fare storia.

“Questa è un’edizione speciale che già di diritto entrerà nella storia perché ha sfidato le insidie dell’incertezza grazie a un piano di sicurezza studiato nei minimi particolari” – ha esordito.

“Siamo in un limbo, in una terra di mezzo dove la paura ci impedisce di realizzare quello che davvero vorremmo, pero guardiamoci intorno… stiamo nuovamente condividendo un’esperienza culturale e stiamo respirando, pur se filtrata, la stessa aria per vivere insieme e in sicurezza un festival innovativo. E` stata dura, lo è ancora adesso. Ma il futuro non è scritto” – ha concluso. 

Anna Foglietta attacca i vip che stanno sfruttando il covid per visibilità

Intervistata dall’Adnkronos poi ha dichiarato di non apprezzare i vip che sui social network stanno utilizzando il covid per farsi pubblicità.

“Penso che sia molto triste” – ha confessato l’attrice.

“Qui a Venezia al contrario credo che dobbiamo dare proprio l’idea che bisogna rispettare le regole, mettere le mascherine, evitare gli assembramenti, per dare proprio l’idea del fare le cose responsabilmente, dell’essere molto seri. Era l’unico modo per far sì che Venezia potesse essere fatta” – ribadisce.

Un messaggio quello lanciato da Anna Foglietta volta a condannare l’atteggiamento intrapreso da attrici, modelli e influencer che dalla loro casa postano in continuazione storie su Instagram.

Insomma il covid inteso come un’opportunità per scalare posizioni nel social rank e crescere con i follower.

“Bisogna essere scrupolosi e seri. Bisogna essere responsabili, persone mature, più mature di tante altre”– conclude.

Casa di Francesco Totti: urla di paura nel cuore della notte. Cos'è accaduto

Casa di Francesco Totti: urla di paura nel cuore della notte. Cos'è accaduto

C'è posta per te: com'è andata a finire tra Florinda e Alessandro?

C'è posta per te: com'è andata a finire tra Florinda e Alessandro?

Serena Enardu presa di mira: auto incendiata per la seconda volta

Serena Enardu presa di mira: auto incendiata per la seconda volta

Ha 29 anni e lavora al centralino Covid, ma è famosissimo. Ha fatto piangere l'Italia intera da piccolo. Avete capito chi è?

Ha 29 anni e lavora al centralino Covid, ma è famosissimo. Ha fatto piangere l'Italia intera da piccolo. Avete capito chi è?

Federico Fashion Style: pace fatta con la showgirl?

Federico Fashion Style: pace fatta con la showgirl?

Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi non hanno voluto Zorzi in finale: ecco la reazione dell'influencer

Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi non hanno voluto Zorzi in finale: ecco la reazione dell'influencer

C'è posta per te: Chiara rifiuta la madre dopo 9 anni, ma ora emergono i retroscena

C'è posta per te: Chiara rifiuta la madre dopo 9 anni, ma ora emergono i retroscena