Antonella Clerici bloccata dal maltempo in Piemonte, video di pioggia e allagamenti postati su Instagram

Antonella Clerici bloccata nella sua casa del bosco in Piemonte a causa del maltempo, pioggia e raffiche di vento non danno tregua. La situazione:

Home > Spettacolo > Antonella Clerici bloccata dal maltempo in Piemonte, video di pioggia e allagamenti postati su Instagram

Antonella Clerici è bloccata nella sua casa del bosco in Piemonte a causa del maltempo e delle forti piogge che in questi giorni stanno colpendo tutto il Nord Italia. L’ex conduttrice de “La prova del cuoco” nella giornata di oggi ha postato diversi video sui suoi profili social documentando la drammatica situazione

Sembra che il meteo non dia tregua neanche ai VIP, Antonella Clerici ha lasciato la Lombardia per vivere infatti in Piemonte con il compagno Vittorio Garrone e la piccola Maelle, la figlia avuta da Eddy Mertens.

antonella-clerici-maltempo-piemonte

L’ex conduttrice lombarda ora vive in “una casa nel bosco”, come la chiama lei, sommersa interamente dalla natura. Ma proprio la natura in questi giorni sta giocando scherzi di poco gusto. La donna ha postato dei video su Instagram volti a testimoniare le incessanti piogge e alluvioni che durano ormai da giorni

piemonte-maltempo-antonella-clerici

Già nel 2018 la conduttrice aveva fatto i conti con delle frane pericolose proprio vicino la sua abitazione, nella strada che porta alla casa che condivide con Vittorio Garrone erano caduti dei macigni da un cavalcavia

maltempo-casa-antonella-clerici

“Se penso che Antonella ci è passata, proprio di lì, per venire a casa, al ritorno dalla Rai di Milano, dove dalla scorsa settimana, conduce “Portobello”…” dichiarò al tempo Vittorio Garrone

antonella-clerici-maltempo

Il maltempo sta distruggendo il Nord Italia, il Piemonte ha già chiesto lo stato di emergenza, nelle zone limitrofe infatti ci sono state ingenti frane e allagamenti che hanno portato non poche conseguenze.

Antonella-Clerici-maltempo-piemonte-pioggia

La situazione si fa sempre più drammatica, tanto che un tassista di Sale è stato rivenuto senza vita nei pressi di Capriata d’Orba. A Genova invece, un intero quartiere, è rimasto isolato, centinaia gli sfollati.