Antonella Elia

Antonella Elia ha perso un bambino che desiderava con tutto il suo cuore

Il racconto in lacrime della soubrette

Non riesce a trattenere le lacrime la soubrette mentre racconta di un fatto triste che l’ha toccata profondamente. Tempo fa Antonella Elia ha perso un bambino che portava in grembo. E che desiderava con tutto il suo cuore. Quella gravidanza, purtroppo, non è terminata con un la nascita di un bambino da amare e da crescere.

opinionista gf vip

Nel programma televisivo “Da noi a Ruota libera” a Francesca Fialdini Antonella Elia racconta di un aborto spontaneo che l’ha segnata profondamente. Su Rai Uno l’ex concorrente del Grande Fratello Vip e giudice de La Pupa e il Secchione Show parla del dramma vissuto.

Antonella Elia, che recentemente ha partecipato a molti programmi Mediaset, come i due già citati, ma anche Temptation Island, è famosa per la sua vita lavorativa, mentre grande riserbo mantiene sulla sua vita privata. Nessuno sapeva di un aborto che purtroppo non le ha permesso di diventare mamma.

Proprio al Grande Fratello Vip aveva detto che uno dei più grandi rimpianti della sua vita era stato quello di non aver avuto figli. Ma ospite del programma di Francesca Fialdini, che le ha fatto numerose domande sulla sua vita privata, ha raccontato un aspetto della sua vita che nessuno forse conosceva.

Ho provato ad avere un figlio ma l’ho perso, non si è sviluppato il battito del cuore. Lui ha pensato che non fossi biologicamente programmata per avere figli.

opinionista gf vip

Antonella Elia ha perso un bambino: non essere mamma è il più grande rimpianto della sua vita

La showgirl non ha dato altri riferimenti, soprattutto in merito a chi potesse essere il padre di quel bambino mai nato. Ma di sicuro non è l’attuale compagno, Pietro delle Piane.

Antonella Elia

Un dolore molto grande, accompagnato al rimpianto di non essere mai diventata mamma. Forse anche a causa, come ha ammesso lei, delle sue relazioni complicate che non le hanno mai permesso di avere quella stabilità necessaria per pensare a una famiglia.