Appuntamento con la Milano Pride 2016

 

Dopo la tappa romana dello scorso 11 giugno, è la volta dell’appuntamento milanese con il Gay Pride, la tradizionale parata per la lotta per i diritti civili.
Il corteo è il culmine di un’intera settimana di eventi e iniziative che hanno animato la città di Milano fresca di vittoria del nuovo sindaco Beppe Sala, successore di Pisapia, che  aveva già concesso in anticipo il patrocinio del Comune di Milano al Pride.
I due saranno sicuramente presenti al corteo di oggi, un gesto simbolico importante che sta a confermare l’impegno dell’amministrazione della città sul tema dei diritti civili.

Orgoglio Gay
Orgoglio Gay

La madrina ufficiale della parata di quest’anno sarà Lodovica Comello, l’idolo delle adolescenti per la sua interpretazione della protagonista nella serie tv Violetta e presentatrice dell’ultima edizione di Italia’s got talent.

Lodovica Comello
Lodovica Comello

Il ritrovo è oggi alle 16 come ogni anno in piazza Duca d’Aosta davanti alla stazione Centrale, poi si proseguirà lungo via Settembrini, Piazza Caiazzo, viale Palestrina, Corso Buenos Aires e infine l’arrivo in Piazza Oberdan presso Porta Venezia.
L’edizione dell’anno scorso aveva registrato più di 100mila i partecipanti,  la foto con migliaia di cartelli con il simbolo del cuore e la scritta “sì” per richiedere l’approvazione della nuova legge sulle unioni civili ha fatto il giro del mondo, visto il periodo caldo, soprattutto dopo la strage di Orlando, le aspettative sulla partecipazione sono elevate.

Dopo l’arrivo in Porta Venezia è prevista una grande festa  con i tradizionali carri, cartelli, palloncini etc etc e il gigantesco flash mob.

Milano Pride 2015
Milano Pride 2015

L’iniziativa rappresentata in prima linea dalla comunità Lgbt,ha il supporto di numerose associazioni  come Amnesty International e City Angels, nonché di Uil, Cgil, Radicali e Movimento 5 Stelle, mentre tra gli sponsor ufficiali, oltre a numerosi brand di multinazionali, supportano la causa colossi del calibro di Google e Microsoft.

Le prossime tappe italiane del Gay Pride sono:

Catania – 2 luglio
Taranto – 2 luglio
Torino – 9 luglio
Gallipoli – 19 agosto

Non mancate!!

Photos credits: da pagina facebook milanopride

di Carlotta Di Falco