Arisa, le confessioni sulle sue preferenze in amore

Arisa, in un'intervista concessa al Corriere della Sera, rilascia delle dichiarazioni sulla sua vita intima e sulle sue scelte in amore

Home > Spettacolo > Arisa, le confessioni sulle sue preferenze in amore

Arisa in un’intervista con il giornalista del Corriere Della Sera, si lascia andare a dichiarazioni intime e particolari. Rosalba Pippa, questo il suo vero nome è una cantante e attrice italiana. Dopo aver vinto nel 2008 il concorso Sanremolab, ha raggiunto il successo partecipando al 59° Festival di Sanremo.

Arisa

Infatti nel 2009 con il singolo “Sincerità” vince nella categoria nuove proposte. Nel 2019 la ritroviamo in gara al Festival sul palco dell’Ariston con la canzone “Mi sento bene” tratta dal singolo “Tam Tam”. Il brano si è piazzato all’ottavo posto nella classifica di gradimento. Arisa ci regala brani sempre molto innovativi.

Arisa

Nei suoi album sono presenti testi che affrontano argomenti sempre attuali, temi che riguardano l’omosessualità e i gay. La cantante già altre volte nelle sue interviste, aveva parlato della diversità e della discriminazione che sono delicati problemi sociali che i gay affrontano da sempre.

Tempo fa era fidanzata con un uomo, ma ha confessato che il fascino femminile non le era indifferente, rivelando che un’esperienza sentimentale con una donna non le sarebbe dispiaciuta. Svariate volte, l’abbiamo sentita affermare: “Mi innamoro spesso della testa delle donne ma il sesso è un’altra cosa”.

Arisa

Nel singolo “Una nuova Rosalba in città”, si insinua il dubbio della bisessualità dell’artista. Il brano in questione si intitola “Gli amori sono pazzi”.

In un’intervista al Corriere della Sera il giornalista la esorta a chiarimenti: “Parlaci della canzone raccontaci di questo testo!” Arisa dopo qualche minuto di riflessione risponde:

Il brano racconta di una ragazza che si innamora delle fidanzate dell’ex. Siamo tutti uguali, dobbiamo accettare le disuguaglianze e accoglierle”. Ma l’artista sa bene cosa le sue parole lasciano intendere, cosi aggiunge: “Adesso la gente si inventerà storie. Ma io mi innamoro platonicamente ogni giorno e qualche volta mi è capitato di trovare la testa delle donne molto più interessante e affine a me di quella di tanti uomini”.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI