Bambola Ramona

Bambola Ramona ormai lontani dalla tv: “lavoro in ospedale”

Bambola Ramona spiega di aver cambiato vita dopo l'addio alla televisione

Non si sente parlare di lei da tanto tempo, Bambola Ramona, all’anagrafe Ramona Chorleau, ha spiegato di essere lontana ormai dalla tv e di aver cambiato totalmente mestiere.

La ragazza acquisì popolarità nel programma La Talpa, ma ora ha deciso di reinventarsi e ha iniziato un nuovo lavoro. Non rimpiange alcuna scelta:

Bambola Ramona

Qualsiasi lavoro che ho svolto nella mia vita – ha raccontato – l’ho sempre fatto con passione, amore e tanto cuore. La vita è fatta di tappe, le cose si evolvono e cambiano”.

La donna non è stata più chiamata in televisione: “Sono stati anni difficili non lo nascondo, il successo è svanito e io mi sono dovuta reinventare e ripartire da zero, imparando ad accontentarmi.

Anche prima della televisione la donna ha lavorato nelle professioni sanitarie e ha poi deciso di cambiare per fare spettacolo:

Prima di approdare in televisione ero un’assistente alla poltrona di uno studio dentistico, sono stata scoperta dal mio storico agente Edoardo Artom che ha fatto di tutto per convincermi a lanciarmi.

Sono molto soddisfatta di questa mia seconda vita. Lavoro presso l’ospedale Molinette di Torino e gestisco le consegne in tutti gli altri ospedali della città, in poche parole mi occupo di logistica all’interno del ramo sanitario.

La donna ormai non appare in televisione da tanti anni:

Non appaio in tv esattamente da otto anni, l’ultima ospitata televisiva l’ho fatta da Barbara d’Urso pochi mesi dopo essere diventata mamma. Si, devo ammettere che mi piacerebbe molto tornare a lavorare in televisione ma con un altro tipo di percorso professionale rispetto al passato, non ho più ne l’età ne la voglia di fare la valletta.

Nel passato di Ramona Chorleau c’è anche un episodio piuttosto doloroso:

Qualche giorno dopo mi sono svegliata in un lago di sangue e per un’ora mi sono trovata ad un passo dalla morte. Ho chiamato l’ambulanza, avevo avuto un’ emorragia molto forte in cui ho perso più di cinque litri di sangue! Per fortuna qualcuno dall’alto mi ha protetta e mi sono salvata.