Belen Rodriguez: “Partita per l’Italia per pagare la chemioterapia a mia nonna”

La confessione della showgirl argentina in televisione da Maria De Filippi

Home > Spettacolo > Belen Rodriguez: “Partita per l’Italia per pagare la chemioterapia a mia nonna”

Belen Rodriguez, insieme ai colleghi di Tú Sí Que Vales, è stata ospite di Maria De Filippi a C’è posta per te, su Canale 5. La showgirl argentina si è emozionata per la storia di Giulia e Matteo, due fidanzati che hanno lottato insieme contro una grave malattia.

Belen Rodriguez: "Partita per l'Italia per pagare la chemioterapia a mia nonna"

Belen, 34 anni, emozionandosi, ha ricordato di avere vissuto una storia simile. Sì, perché anche lei ha dovuto affrontare un caso di cancro in famiglia: “Questa è una cosa che non ho mai detto in pubblico – ha raccontato la Rodriguez – Quando avevo 18 anni mia nonna si è ammalata di tumore. Lei era molto importante per me, mi ha cresciuta, mi ha dato amore e io somiglio molto a lei. All’epoca sono venuta in Italia e grazie ai primi soldi guadagnati ho pagato la chemioterapia per mia nonna”.

Belen Rodriguez: "Partita per l'Italia per pagare la chemioterapia a mia nonna"

Belen Rodriguez ha anche svelato, con le lacrime agli occhi che “grazie a quella chemioterapia mia nonna è riuscita ad andare avanti per tanti altri anni. Fino a poco tempo fa me la sono goduta”.

Belen Rodriguez: "Partita per l'Italia per pagare la chemioterapia a mia nonna"

Belen Rodriguez era intervenuta in trasmissione come ‘sorpresa’ per Matteo che è sopravvissuto a un cancro, a cui l’argentina ha detto: “Stimo la tua forza perché non tutti riescono a fare questo”.

Le origini di Belen, ricordiamo, sono argentine: è nata a Buenos Aires da Gustavo Rodríguez, di origini spagnole e italiane, e da Veronica Cozzani de Rodríguez, a sua volta figlia di immigranti provenienti da La Spezia. È la maggiore di tre figli, sorella di Jeremias, nato nel 1989, e di Cecilia, nata nel 1990, entrambi attivi nel mondo dello spettacolo italiano.